Novità IDEA StatiCa 8.0

Release notes IDEA StatiCa 8.0

IDEA StatiCa Steel Connection

La versione 8 è il capitolo successivo nel reinventare la progettazione delle connessioni in acciaio. La maggior parte delle nuove funzionalità e dei miglioramenti sono stati ispirati dai nostri clienti e partner.

 

Novità più importanti

·         IDEA Connection ora ha 4 tipi di analisi

-  Verifica di sforzo/deformazione

-  Verifica della rigidezza della connessione

-  Verifica della capacità dell’elemento          NEW

-  Verifica della resistenza del nodo                NEW

·         Sono state aggiunte e  migliorate diverse operazioni di produzione

-  Tirante

-  Coprigiunto generico

-  Piastra generica

·         Sono state aggiunte le formule all’interno delle tabelle dei risultati

·         Personalizzazione

-  Nuovo wizard all’avvio per determinare la normative e le unità di misura

-  Migliore utilizzo delle unità di misura imperiali

-  Spessore della piastra e della saldatura in pollici

 

Miglioramenti

·         Nuovo strumento per l'attivazione dei collegamenti BIM  – direttamente dall'applicazione iniziale di IDEA StatiCa

·         Posizione dei carichi nella connessione – Nodo/ Bulloni / Posizione

·         Elementi predefiniti per modelli - materiale, bullone, coprigiunto

·         Rinforzo interno in CHS e RHS

 

NUOVI collegamenti BIM con programmi FEA (CAE)

Staad.PRO (Bentley)

SCIA Engineer (SCIA Nemetschek)

RSTAB (Dlubal)

Advance Design (Autodesk)

AxisVM a RFEM – il collegamento ora avviene tramite una procedura guidata diretta.

 

Collegamento BIM con programmi CAD

·         Link Tekla Structures – Tabella di conversione per il riconoscimento delle sezioni e dei bulloni

·         Link Advance Steel - Tabella di conversione per il riconoscimento delle sezioni e dei bulloni

·         Importazione delle sezioni da Advance Steel

 

Più opzioni di analisi dei nodi

IDEA Connection esegue l’analisi di sforzo/deformazione dell’intero nodo e l’analisi della rigidezza di un elemento connesso. Ora abbiamo aggiunto la Verifica della capacità dell’elemento e la Verifica della resistenza del nodo. La prima è necessaria per la progettazione di strutture in zone sismiche, la seconda aiuta a comprendere il grado di sicurezza e la capacità di progetto dell'intero nodo.

 

Verifica della capacità dell’elemento

IDEA Connection verifica la connessione sotto l’effetto del carico di progetto applicato. In molte zone soggette a pericolosità sismica, è richiesto di verificare la connessione con il momento massimo che può essere sopportato dagli elementi connessi. Calcoliamo tale momento nel software e lo applichiamo sullo specifico elemento. Tutti gli altri elementi nel nodo sono portati.

Il valore del momento è calcolato e non può essere modificato.

Il momento è calcolato in modo diverso secondo EN e AISC:

Capacità di progetto secondo EN 1998

Rd >= 1,1 * γov * Rfy

Rd - Resistenza della connessione non dissipativa

γo - 1,25

Rfy - Tensione di snervamento

Capacità di progetto secondo AISC 341-10

Mpe = 1,1 * Ry * Fy * Zx

Mpe - Momento previsto in corrispondenza della cerniera plastica

Fy - Tensione di snervamento

Ry - Rapporto tra la sollecitazione di snervamento attesa e lo snervamento minimo specificato (tabella A3.1)

Zx -  Modulo di resistenza plastico

Le connessioni progettate sulla base del momento massimo di solito hanno bisogno di essere irrigidite maggiormente rispetto alle connessioni in strutture regolari.

L’elemento connesso non è verificato. Deve essere progettato in modo conveniente nell'analisi globale della struttura.

 

Verifica della resistenza del nodo

Il progettista di solito progetta la connessione o il nodo per sopportare il carico di progetto noto. Ma è utile sapere anche quanto il progetto è lontano dallo stato limite, quanto è grande la riserva nel progetto e quanto questo sia sicuro. Questo può esser fatto semplicemente attraverso il nuovo tipo di analisi – Verifica della resistenza del nodo.

L’utente immette il carico di progetto come nel progetto standard. Il software automaticamente incrementa proporzionalmente tutte le componenti del carico finché una delle verifiche risulta non soddisfatta. Inoltre viene fornito un diagramma semplice in cui l’utente ottiene il rapporto tra il carico massimo e il carico di progetto.

 

 

Operazioni di produzione

L’ampia scelta di operazioni di produzione, aiuta a modellare nodi in acciaio di qualsiasi tipologia. Il progettista può ora lavorare con le barre d’acciaio (a sezione tonda). Le operazioni esistenti di piatto di irrigidimento e fazzoletto, sono state migliorate e dotate di maggiori funzionalità.

Barra d’acciaio

I progettisti fino ad ora non potevano utilizzare barre con profilo circolare nel loro modello. Questa opzione è stata implementata nella versione 8.0. L'utente può trovare questa sezione nella libreria dei profili.

Il profilo circolare pieno può essere utilizzato nella connessione con fazzoletti. Il profilo non è convertito in piastre di acciaio come tutti gli altri. Non vengono rappresentati i risultati delle barre – questi devono essere rappresentati nella progettazione globale dell’elemento. La saldatura è verificata come tutte le altre nel nodo.

Piastra di collegamento e Fazzoletto

 

Coprigiunto

La connessione con coprigiunto ora può essere applicata anche su elementi inclinati.

La stessa funzionalità come quella che abbiamo per le piastre terminali è stata implementata anche qui. I due elementi connessi sui lati opposti possono essere risolti in unica operazione.

 

Piatto rinforzato

Il piatto rinforzato è una tipica connessione a taglio dell’anima verticale del profilo. Abbiamo ampliato le funzionalità di questa operazione, per essere in grado di connettere qualsiasi piastra di un elemento. Questo consente di modellare, per esempio, le tipiche connessioni sismiche. Il taglio dell’estremità dell’elemento fa parte dell’operazione.

 

Formule nelle tabelle dei risultati

IDEA StatiCa Connection fornisce per tutte le verifiche, le tabelle con tutti i risultati necessari. L’utente può visualizzare i valori di input e risultati finali delle verifiche, come nel caso delle verifiche dei bulloni e delle saldature. Inoltre è bene sapere cosa c'è dietro i numeri, quale formula viene utilizzata, quale articolo della normativa viene applicato. Questa opzione molto richiesta è ora disponibile.

Le tabelle dei risultati sono come quelle della versione 7.

Quando l'utente clicca sul pulsante + nella riga interessata, questa si espande e mostra i relativi valori e le formule utilizzate per il calcolo.

 

Posizione dei carichi nella connessione

La posizione dell'effetto del carico ha grande influenza per la corretta progettazione della connessione. Per evitare tutte le incomprensioni, permettiamo la scelta  di 3 opzioni nella v8.0 – Nel nodo / Nei bulloni/ Posizione.

 

Miglioramenti nella personalizzazione del codice e delle unità di misura

Quando si avvia per la prima volta il programma si può scegliere il codice e il sistema delle unità di misura.

Ora sono disponibili le corrette impostazioni di spessori per le piastre e le saldature per il mercato statunitense.

 

Spessori delle piastre:

 

Saldature:

L‘utente può semplicemente fare clic sul pulsante con la freccetta nera per impostare l'elemento successivo dalla linea dei prodotti.

 

Bulloni:

I nuovi tools sono disponibili anche per le unità di misura metriche.

© Copyright 2016 | 2017 - Eiseko s.r.l. - Gruppo Eiseko