Software

Novità IDEA StatiCa

Scopti tutte le novità e le versioni rilasciate di IDEA StatiCa

Corso online "TEORIA E PRATICA DEL PROGETTO DELLE CONNESSIONI IN ACCIAIO"

DIVENTA UN PROFESSIONISTA CERTIFICATO PER LA PROGETTAZIONE DELLE CONNESSIONI IN ACCIAIO

Corso internazionale in lingua inglese

IDEA StatiCa mette a disposizione un corso online  per offrire formazione completa a tutti gli ingegneri strutturali e ai i detailers coinvolti nella progettazione delle connessioni. Acquisirai padronanza dell'analisi, del progetto e della verifica secondo normativa di varie connessioni in acciaio.

Vorresti sviluppare o acquisire nuove competenze quando lavori con IDEA StatiCa?

Hai acquistato da poco questo software e aspiri ad utilizzarlo subito in modo rapido ed efficace?

IDEA_StatiCa_Campus

RICHIEDI UN'OFFERTA SCONTATA PER ACQUISTARE IL CORSO! CONTATTACI


COSA IMPARERAI?

  • Come utilizzare IDEA Connection dal livello base al livello più avanzato.
  • Progettare e verificare varie topologie di connessioni secondo i codici: collegamenti in acciaio saldati e bullonati, connessioni di base, ancoraggi.
  • Ottenere informazioni critiche sulla progettazione della connessione e sulla sua conformità al codice (Eurocodice, AISC, ecc.).
  • Comprendere i presupposti per il progetto di IDEA StatiCa e come interpretarli. Acquisire familiarità con il Metodo degli elementi finiti basato su componenti ("CBFEM").
  • Ottimizzare la topologia di progettazione delle connessioni in conformitò al codice di progetto.
  • Come funziona IDEA StatiCa nell'ambiente BIM per sfruttare i modelli di dati dei programmi CAE/CAD come SAP2000 ed ETABS, Tekla Structures, Advance Steel, Revit.

PERCHÉ SEGUIRE IL CORSO DI IDEA STATICA?

  • Per aumentare esponenzialmente la produttività nella progettazione delle connessioni.
  • Per migliorare la tua credibilità agli occhi di colleghi, clienti, appaltatori e autorità.
  • Per ottenere una certificazione internazionale di utente IDEA StatiCa riconosciuta in tutto il mondo.

COME É STRUTTURATO IL CORSO?

I corsi online di IDEA StatiCa Campus sono on-demand e autogestiti.

VIDEO

Il corso è disponibile sulla piattaforma didattica online Campus dove ingegneri di tutto il mondo possono iscriversi a corsi online autogestiti dedicati alla progettazione strutturale.

Ottieni il meglio da oltre 10 ore di video esaurienti e raccontati da ingegneri strutturali per ingegneri strutturali.

VIDEO

MATERIALE COMPLETO IN PDF

Avrai l'accesso esclusivo a più di 400 pagine di tutorial, informazioni teoriche e visualizzazioni di connessioni in acciaio di IDEA StatiCa.

DOWNLOAD ESEMPIO TUTORIAL

documentazione

QUIZZ E PROVE DI VERIFICA

Potrai metterti alla prova i tuoi progressi del corso tramite quiz e prove di valutazioni. In qualsiasi momento, puoi chiedere supporto ai tuoi colleghi o ai tutor o discutere delle tue scoperte in chat e nel forum.

quiz

CERTIFICATO

Incrementa il tuo valore professionale con il certificato rilasciato da IDEA StatiCa al completamento del corso.

certificato IDEA

QUANTO COSTA?

RICHIEDI UN'OFFERTA PER ACQUISTARE IL CORSO! CONTATTACI

Novità IDEA StatiCa 20

Rilasciata la nuova versione di IDEA StatiCa!

 IDEA_StatiCa_20

Come mai siamo passati dalla versione numero 10 a 20? Le molteplici nuove funzionalità sembrano giustificare il "+10", ma il motivo è più semplice: allineare il numero di versione all’anno in corso.

Ecco le principali novità della nuova versione:

Importante: gli utenti che utilizzano plugin aggiuntivi per l'importazione di nodi da altri software strutturali in IDEA Connection non devono disinstallare la versione precedente di IDEA StatiCa finchè i plugin non saranno aggiornati e testati per funzionare con IDEA StatiCa 20. 

Nuovo sistema di licenza

È stato implementato il nuovo sistema di licenze online di IDEA StatiCa. È basato sull'account, il che significa che tutto ciò che serve per avviare IDEA StatiCa 20 è inserire il nome utente (per impostazione predefinita, un indirizzo e-mail) e la password.

Perchè?

  • I nostri clienti hanno lottato con la logica relativa a chiavi di attivazione, file di licenza e chiavi di protezione USB. La licenza IDEA StatiCa potrebbe essere riparata senza la collaborazione dell'utente finale (riattivazione, ecc.).
  • I clienti dovevano distribuire la licenza di rete sui loro server. La licenza di rete aveva costi aggiuntivi sul prodotto e sulla manutenzione rispetto alla licenza di tipo software.

Il nuovo sistema di licenze online di IDEA StatiCa risolve tutti questi problemi e molto altro. Tutto è fornito in un cloud IDEA StatiCa performante e sicuro al quale gli utenti possono accedere semplicemente con delle credenziali: il loro nome utente (per impostazione predefinita, una e-mail) e la password.

Come funziona la licenza online?

  • L’installazione IDEA StatiCa attraverso il server delle licenze IDEA StatiCa verifica regolarmente la licenza e la configurazione del prodotto.
  • Gli utenti IDEA StatiCa non devono essere sempre online. La licenza funzionerà per 72 ore senza una connessione Internet. Successivamente, è necessario connettersi al server delle licenze.
  • Gli amministratori, così come gli utenti finali, possono visualizzare/modificare la licenza tramite il portale clienti IDEA StatiCa, attraverso i propri dati di licenza.

Sing In License

Finestra di autorizzazione dopo il lancio di IDEA StatiCa e Gestore licenza IDEA StatiCa

Come impostare IDEA StatiCa versione 20

  • Ogni cliente di IDEA StatiCa ha un indirizzo e-mail principale impostato come account amministratore
  • Con il rilascio della versione 20, IDEA StatiCa invierà le credenziali di amministratore a questa email. La licenza avrà diritti basati sul tipo di prodotto e sulle postazioni acquistate
  • Gli amministratori possono quindi aggiungere e rimuovere altri utenti nell'organizzazione
  • Ogni utente dell'organizzazione può consumare solo il tipo selezionato di prodotti IDEA StatiCa.

Guarda il video sul funzionamento sul nuovo sistema di licenza online

 Video_IDEA_onlince_licensing

Avvisi sulla migrazione

  • IDEA StatiCa 20 ha solo tipo di licenza e avvio: il nuovo sistema di licenze online.
  • Il vecchio sistema di licenze delle versioni fino alla 10.1 rimane invariato e funzionale. Sarà supportato fino al 30. 6. 2021. Dopo tale data, le riattivazioni e qualsiasi altro supporto di licenza non saranno più forniti, si consiglia di passare alla versione 20.

IDEA StatiCa Connection

Vista modello di sezione - disegni (“schizzi”)

La possibilità di ottenere dei disegni di base da modificare era una caratteristica molto desiderata. Tutti gli ingegneri strutturali, i progettisti e i detailers richiedono risultati visivi chiari dei loro progetti. Gli ingegneri vogliono generare "schizzi", i detailers vorrebbero riceverli, non iniziare i disegni da zero. Ora è possibile definire e modificare i modelli di sezione nella finestra principale della scena 3D.

Vista modello di sezione - disegni (“schizzi”)

Connessione progettata e la sua vista sezione modello nella finestra della scena 3D

È possibile definire diverse viste in sezione, ognuna di esse deve essere collegata alla piastra e i limiti della sezione o l'orientamento della sezione possono essere modificati.

Schizzi

Sezione dell’unione, posizione dei bulloni, etichette di saldatura

La vista del modello di sezione può essere stampata per riportare o salvata in una galleria per un ulteriore utilizzo.

Generazione automatica di etichette per saldature e piastre che descrivono rispettivamente il tipo e lo spessore della saldatura e lo spessore / le dimensioni della piastra.

Schizzi IDEA

Etichette saldatura ed etichetta proprietà piastra

Questa funzione è disponibile solo per versione avanzata di IDEA StatiCa Steel Enhanced.

110 nuovi modelli di connessione nella procedura guidata di avvio

IDEA StatiCa il team di supporto raccoglie continuamente le richieste degli utenti per nuovi modelli. Risultato? 110 nuovissimi modelli di connessione disponibili nella procedura guidata di avvio di IDEA StatiCa Connection. È quindi possibile modificare ulteriormente qualsiasi modello per ottenere i parametri di progettazione desiderati. Ciò aiuterà gli ingegneri di tutto il mondo a progettare centinaia di connessioni ripetitive in pochi secondi e a dedicare il loro prezioso tempo a capire quelle complesse.

110 nuovi modelli

Nuovi modelli nella procedura guidata di avvio

Connessioni acciaio-legno

La progettazione e la verifica dei collegamenti acciaio-legno sono stati una caratteristica richiesta per molto tempo. La tecnologia era già stata sviluppata, ma prima doveva essere sottoposta ad alcune ricerche. Infine, possiamo introdurre connessioni in legno-acciaio per estendere le possibilità di progettazione delle connessioni.

Connessioni acciaio-legno

Esempi di connessioni acciaio-legno

Il nuovo modello di materiale per elementi in legno è stato sviluppato e verificato. La condizione di carico può essere applicato agli elementi in legno e si possono ottenere risultati sulle piastre in acciaio di collegamento. Le verifiche secondo normativa per le piastre in acciaio sono disponibili in base al codice scelto. Le verifiche degli elementi in legno e dei bulloni non vengono fornite e devono essere eseguite da un'applicazione di terzi. 

Sono state implementate due nuove operazioni di produzione per gli elementi in legno – Piastra del fazzoletto e Piastra di Connessione. Gli utenti possono effettuare la selezione nel menu Operazioni di produzione.

Operazioni di produzione Piastra del fazzoletto e Piastra di Connessione per elementi in legno

Operazioni di produzione Piastra del fazzoletto e Piastra di Connessione per elementi in legno

Per aiutare l'utente nella progettazione di connessioni acciaio-legno, sono stati aggiunti nuovi modelli alla procedura guidata.

Modelli di connessione acciaio-legno

Modelli di connessione acciaio-legno

Questa funzione è disponibile solo per versione avanzata IDEA StatiCa Steel Enhanced.

Miglioramenti dell’operazione di produzione Coprigiunto

Le connessioni con coprigiunto sono molto diffuse per la loro versatilità. I miglioramenti nell’operazioni del Coprigiunto offrono nuove possibilità nella progettazione di connessioni e giunti. Due piastre qualsiasi perpendicolari tra loro possono essere collegate con un coprigiunto, così come qualsiasi piastra generica può essere collegata tramite coprigiunto ad un elemento o un elemento di irrigidimento.

La sezione T-stub può essere usata per sostituire delle L nell’operazione Coprigiunto o per collegare ali e anima. Perciò i diversi tipi di connessioni bullonate ora possono essere progettate più velocemente.

Esempi di coprigiunti

Esempi di coprigiunti: Due piastre perpendicolari collegate da coprigiunto; Piastra generica collegata tramite squadrette all'elemento e T-stub definito sulle ali dell’elemento

Intaglio sull’elemento

Nel caso di sovrapposizione degli elementi, l’apertura/intaglio doveva essere definito manualmente dall'operazione di produzione Apertura sulle ali degli elementi. Causando, conseguentemente, una maggior numero di operazioni di produzione. Da ora, la funzione Intaglio può essere utilizzato quando è necessario per evitare interferenza tra travi e colonna/ trave. Questa funzionalità è implementata per le operazioni di produzione Flangia, Piatto rinforzato, Coprigiunto.

Intaglio sulle ali definite dalla nuova funzione

Intaglio sulle ali definite dalla nuova funzione

Miglioramenti sulle verifiche

  • Verifica secondo EN degli ancoraggi

Nella versione precedente di IDEA StatiCa Connection, finora le verifiche di ancoraggio sono state eseguite secondo ETAG. Dalla versione 20, le verifiche degli ancoraggi sono conformi a quelli attualmente in vigore EN 1992-4.

verifica degli ancoraggi secondo codice EN 1992-4

Risultati dettagliati della verifica degli ancoraggi secondo codice EN 1992-4.

Tutte le formule e i valori sono forniti nelle tabelle dei risultati dettagliate.

IDEA StatiCa Connection 20 riepilogo verifica di riferimento ancoraggi:

Codice nazionale

Verifica ancoraggi

EN

1992-4

AISC

ACI 318-14

CISC

CSA A23.3-14

AS

AS 5216:2018

SP, GB, IS, HKG

Non eseguita

  • Tensione di contatto tra due piastre

Il contatto non lineare tra le piastre è essenziale per una corretta progettazione delle connessioni in acciaio. I contatti vengono definiti automaticamente in caso di definizione di un gruppo di bulloni o manualmente attraverso l'operazione di produzione Griglia di bulloni o Contatto. Ora è possibile visualizzare la tensione di contatto tra due piastre. Questo aiuta a comprendere meglio il comportamento della connessione e un migliore controllo della validità del modello (prying, deformazione, ecc.).

Risultati della tensione di contatto

Risultati della tensione di contatto tra la flangia e l’ala della colonna

  • Piastra di base parzialmente appoggiata

L'ancoraggio dei giunti in acciaio è ora ancora più versatile, con la possibilità di supportare parzialmente la piastra di base o l'elemento.

Ancoraggio generico su blocco di fondazione

Ancoraggio generico di un elemento su blocco di fondazione parziale in calcestruzzo.

Libreria delle sezioni preferite

Il database della libreria delle sezioni contiene sezioni tipiche per otto codici di progettazione con un totale di più di migliaia di elementi, quindi molte possibilità di progettazione. Ma può anche rendere noioso il processo di definizione e ricerca della sezione desiderata, specialmente per la progettazione di connessioni ripetitive. Dalla versione 20, l'utente può facilmente contrassegnare la famiglia di sezioni desiderata come preferita e creare un elenco separato dal resto del database. Questo accelera notevolmente il processo di progettazione.

Ordine degli elementi nella libreria delle sezioni in base alla regione

IDEA StatiCa riorganizza automaticamente l'ordine degli articoli in sezione in base alla normativa di progetto selezionato all'avvio di IDEA StatiCa Connection. Grazie a questa funzione, ad es., gli ingegneri statunitensi che utilizzano il codice AISC avranno le sezioni pertinenti all’AISC nelle prime righe della libreria. Queste impostazioni possono essere configurate da tutti gli utenti individualmente all'interno dell'azienda per accelerare il lavoro di ognuno.

Sezioni e Operazioni

Sezioni contrassegnate come preferite dall'utente e Opzioni delle preferenze utente disponibili al primo avvio di IDEA StatiCa Connection

Sezioni tipiche di Taiwan

Le sezioni tipiche di Taiwan sono state implementate nella libreria delle sezioni. Le sezioni UC, L, CHS, e RHS con (TW) sono ora disponibili nella libreria delle sezioni trasversali. 

Sezioni tipiche di Taiwan

Hong Kong Code (HKG)

Il codice di progettazione di Hong Kong (HK) per connessioni e giunti acciaio-acciaio è ora disponibile insieme ad altri sette standard di progettazione. I bulloni dei componenti, i bulloni precaricati e le saldature vengono controllati in base a HK CoP:2011 e CoP:2013, compresi i dettagli. È stato implementato anche la verifica dei dettagli per i bulloni e la verifica della resistenza del blocco in calcestruzzo.

Codice di progettazione indiano (IS)

L’Indian Steel Design Code (IS) per giunti acciaio-acciaio è ora disponibile insieme ad altri sette standard di progettazione. I bulloni dei componenti, i bulloni precaricati, le saldature e il calcestruzzo in compressione sono verificati secondo IS 800:2007 e IS 456:2000, compresi i dettagli.

Nella libreria sono elencate le classi dell’acciaio, di bulloni e le tipiche sezioni in acciaio.

Codice di progettazione indiano (IS)

Codice di Hong Kong, codiice indiano e sezioni tipiche

IDEA StatiCa Code-check manager

Interfaccia utente unificata per CAD e FEA

L'interfaccia utente dell'applicazione IDEA StatiCa è la chiave per facilitare il flusso di lavoro quotidiano. D'ora in poi, l'interfaccia utente di Code-check manager è unificata per le applicazioni CAD e FEA, e può essere utilizzato per esportare, gestire, ricalcolare o sincronizzare tutte le Connessioni o gli Elementi.

Applicazione Code-check manager

Applicazione Code-check manager

Tekla Structures, Advance Steel e Revit

Tutti i collegamenti CAD ora utilizzano la stessa tecnologia e ciò ci consente di migliorare la funzionalità con una sola schermata per tutte le applicazioni CAD. Per IDEA StatiCa 20 è stato implementato un modo completamente nuovo di importare travi a sezione trasversale asimmetrica come forme L, U, ecc. Ora il posizionamento della sezione viene importato esattamente come è definito nell'applicazione CAD senza ulteriori modifiche.

Selezione multipla ed esportazione da FEA

L'importazione dalle applicazioni FEA è ora più semplice che mai, l'utente può selezionare più nodi, e il Code-check manager li importerà tutti come connessioni uniche.

Connessioni importate da Robot Structural Analysis

Connessioni importate da Robot Structural Analysis mediante funzionalità di selezione multipla.

Questa funzione è disponibile per la versione Expert e Enhanced di IDEA StatiCa Steel.

Il calcolo e la sincronizzazione di tutti gli articoli elencati sono disponibili solo nella versione Enhanced di IDEA StatiCa Steel.

Miglioramenti del collegamento BIM RFEM e RSTAB

Nelle versioni precedenti, l'esportazione dall'applicazione FEA RFEM/RSTAB era un processo in tre fasi, in cui dovevano essere scelti un nodo e quindi le aste. Dalla versione 20, gli utenti possono eseguire l'esportazione con l'unico passaggio obbligatorio, cioè la selezione delle aste e del nodo desiderati.

 

IDEA StatiCa Member

La versione BETA di IDEA StatiCa è stata un successo! È diventata subito una delle applicazioni IDC StatiCa più lanciate. In base al feedback degli utenti, abbiamo migliorato varie GUI e le funzionalità di verifica e questa applicazione sta diventando parte della soluzione IDEA StatiCa per l'acciaio.

Insieme a un team di università, abbiamo anche terminato il lavoro di verifica e validazione. IDEA StatiCa Member è adeguatamente testato rispetto a moltissimi esempi.

IDEA StatiCa 20 offre una versione completa di IDEA StatiCa Member in modo che gli strutturisti possano gestire correttamente problemi di buckling e stabilità in una complessità variabile di progetti in acciaio. 

Per supportare flussi di lavoro fluidi, abbiamo implementato collegamenti BIM con diverse applicazioni FEA – SAP 2000, ETABS, Robot Structural Analysis, Staad.Pro, RFEM/RSTAB, e AxisVM.

Buckling globale e locale simulato in IDEA StatiCa Member

Buckling globale e locale simulato in IDEA StatiCa Member

IDEA StatiCa Member è automaticamente disponibile per tutti gli utenti con licenza IDEA StatiCa Steel, versione Enhanced. Maggiori informazioni, tutorial, progetti di esempio e molto altro sono disponibili sul sito IDEA StatiCa Member.

Buckling di un portale in IDEA StatiCa Member

Buckling di un portale in IDEA StatiCa Member

Le operazioni di produzione nella versione BETA del Member sono limitate. D'ora in poi, il pieno potenziale di progettazione viene fornito con cinque nuove operazioni di produzione come il taglio dell’elemento, l’apertura, il rinforzo, il piatto di irrigidimento, il taglio della piastra, l’elemento di irrigidimento e la saldatura.

Operazioni di produzione in IDEA StatiCa Member.

Operazioni di produzione in IDEA StatiCa Member.

IDEA StatiCa Concrete e Prestressing

Novità IDEA Concrete e Prestressing v20: Leggi le release notes...

Novità IDEA StatiCa 10.1

Leggi le release notes

IDEA StatiCa Connection

Processo di analisi batch

La nuova funzione batch per l'analisi di elementi di progetto multipli è ora disponibile per calcolare tutti gli elementi in una sola volta.

Tutti gli elementi di progetto preparati precedentemente, possono essere analizzati tutti insieme usando il comando "Calcola tutto" nella tabella degli elementi di progetto.

Processo di analisi batch

Nuova operazione di produzione: volume negativo

L'operazione “Volume negativo” è stata aggiunta per definire un elemento ausiliario utile per operazioni di produzione avanzate successive.

Il volume negativo può essere usato per sottrare alcune parti interessanti degli elementi. Questo è utile soprattutto per le aperture di forme irregolari.

volume negativo

vol negativo

Analisi non lineare per materiale e geometri (GMNA)

È stato implementato un nuovo tipo di analisi per gli elementi a sezione cava. L'analisi non lineare per il materiale (GMNA) è una parte importante della verifica secondo normativa per gli elementi con sezione cava che influenzano significativamente sulla resistenza calcolata dell'intera connessione. La funzione GMNA è attivata per impostazione predefinita in tutti i nuovi progetti in cui un elemento portante ha una sezione cava assegnata. I progetti delle versioni precedenti mantengono le loro impostazioni originali. Gli utenti possono passare a GMNA nella finestra di dialogo delle impostazioni.

Analisi non lineare per materiale e geometri (GMNA)Analisi non lineare per materiale e geometria

Fino alla versione 10.0, il metodo CBFEM ha utilizzato l'analisi non lineare per il materiale (metodo MNA, diagramma di lavoro elasto-plastico). Questa soluzione è sufficiente per la stragrande maggioranza dei casi delle connessioni. Per elementi specifici di sezione cava e/o elementi con pareti estremamente sottili, il carico puntuale può causare elevate deformazioni locali (specialmente delle sezioni trasversali) che influenzano la stabilità complessiva dell'elemento. Ecco perché abbiamo sviluppato un'analisi nuova e più avanzata basata sulla soluzione non lineare per la geometria che tiene conto di questi effetti. La nuova analisi si chiama GMNA - analisi non lineare per geometria e materiale. Abbiamo verificato questo approccio utilizzando modelli di ANSYS e ABAQUS.

Il calcolo GMNA avvicina i risultati dell'analisi al comportamento reale (ma non necessariamente ai requisiti del codice). Ciò potrebbe comportare uno scenario in cui una connessione creata in v10.0 e ricalcolata in v10.1 utilizzando GMNA fornisce risultati diversi. In generale, i risultati sono meno conservativi per gli elementi in trazione e più conservativi per i membri in compressione.

È possibile che alcune connessioni progettate nella versione precedente, in particolare quelle progettate in modo molto aggressivo e / o con valori al limite della verifica, non superino più il controllo del codice nella versione 10.1. Consigliamo di ricalcolarli nella versione 10.1 e di esaminare le differenze con la versione precedente insieme al partner di supporto locale (rivenditore) o direttamente con il team IDEA StatiCa.

 

Mesh aggiornata per gli elementi a sezione cava

Nelle ultime versioni, mappare gli elementi finiti all'intersezione dei membri della sezione cava era un compito complicato che spesso portava alle dimensioni irregolari degli elementi finiti attorno al bordo dell'intersezione. Ciò ha causato valori massimi medi elevati ed estremi locali generati sui piccoli elementi triangolari. Il generatore di mesh migliorato può creare mesh più regolari attorno al bordo all'intersezione degli elementi cavi che forniranno risultati migliori.

Mesh aggiornata per gli elementi a sezione cava

Codice di progettazione russo – verifica della resistenza del blocco in calcestruzzo

Il codice russo dell'acciaio è stato introdotto già nell'ultima versione, ora abbiamo aggiunto alcune estensioni. Verifica del codice della resistenza del blocco in calcestruzzo secondo la norma SP 63.13330.2012, Cl. 8.1.44 è stato implementato.

Codice Russo

Codice di progettazione cinese

Il codice di progettazione cinese dell'acciaio (CHN) per giunti acciaio-acciaio è ora disponibile insieme ad altri cinque standard di progettazione. Le componenti bulloni,  bulloni precaricati e saldature vengono controllati in base a GB 50017 compresi i dettagli. È stato implementato anche il controllo dei dettagli per bulloni e controllo della resistenza dei blocchi in calcestruzzo.

Nella libreria sono elencati i tipi di acciaio, di bulloni e le sezioni trasversali tipiche dell'acciaio cinese.

Codice di progettazione cinese

 

IDEA StatiCa BIM

Elenco delle ultime versioni supportate

Sono stati fatti molti sforzi per migliorare le procedure e i flussi di lavoro BIM. La versione 10.1 offre una perfetta compatibilità con i seguenti software FEA e CAD:

IDEA StatiCa Connection

Application

Supported version

Advance Design

2018, 2019

AxisVM

X5 2b

ETABS*

17

Midas Civil + Gen

2018, 2019

Revit

2019, 2020

RFEM

5.19

Robot Structural Analysis*

2019, 2020

RSTAB

8.19

SAP2000*

20.2, 21. 21.1

SCIA Engineer

18.1, 19

STAAD.Pro V8i

20.07.11.70

Tekla Structural Designer

2018i, 2019

Consteel

12, 13

SCADAPro

17

Modest (Tecnisoft)

8.20

IperSpace BIM (Soft.lab)

 

Pro_Sap (2Si)

 

WinStrand (Enexsys)

 

Advance Steel

2019, 2020

Tekla Structures

2018, 2018i, 2019

Advance Steel

2019, 2020

* Per Robot Structural Analysis, SAP2000 ed ETABS, la versione 10.1 supporta solo l'esportazione diretta di connessioni / travi attraverso il Code-check manager. L'esportazione dell'intero modello in IDEA StatiCa BIM è interrotta.

 

Esportazione migliorata da Tekla Structures

L'operazione di produzione del volume negativo implementata in IDEA StatiCa Connection migliora anche il processo di esportazione da Tekla Structures.

Tutte le aperture correttamente modellate in Tekla Structures vengono ora esportate in IDEA StatiCa Connection.

Esportazione migliorata da Tekla Structures

Esportazioni migliorate da Advance Steel

L'operazione di produzione del volume negativo implementata in IDEA StatiCa Connection migliora anche il processo di esportazione da Autodesk Advance Steel. Tutte le aperture correttamente modellate utilizzando il comando Element contour-UCS sono ora importate in IDEA StatiCa Connection.

Esportazioni migliorate da Advance Steel

IDEA StatiCa Viewer

Nuovo flusso di lavoro per ingegneri e disegnatori senza licenza IDEA StatiCa

Hai mai avuto bisogno del tuo collega per esportare una connessione da Tekla Structures ma la licenza IDEA StatiCa non era sulla sua macchina? Ora può ottenere un plug-in GRATUITO da esportare da Tekla Structures, Advance Steel e Revit.

Inoltre, tutti i disegnatori senza licenza IDEA StatiCa possono esportare una connessione al Visualizzatore progetti e inviare il file della .ideacon all'ingegnere strutturale.

Esportazione

La ribbon IDEA StatiCa dentro Tekla Structures o Revit ora ha due pulsanti:

  • Code-check manager – questa è l'integrazione desktop standard attivata durante l'installazione dell'installazione IDEA StatiCa (ed è a pagamento). Permette di lavorare con più connessioni contemporaneamente, sincronizzare i modelli, ecc.

this is the standard desktop integration activated while installing IDEA StatiCa setup (and it is paid). It enables to work with multiple connections at a time, synchronize models, etc.

Viewer – nuovo pulsante per esportare qualsiasi connessione all'ambiente online di IDEA StatiCa Viewer. Questo è GRATUITO. Ciò significa che non richiede una licenza di IDEA StatiCa. Si attiva scaricando un plug-in dal sito IDEA StatiCa o Tekla.

Esportazione

Esportazione da Advance Steel

IDEA StatiCa viene richiamato utilizzando i comandi in Advance Steel.

CONUI – lancia il Code-check manager. Questa è l'integrazione desktop standard attivata durante l'installazione dell'installazione IDEA StatiCa (ed è a pagamento). Permette di lavorare con più connessioni contemporaneamente, sincronizzare i modelli, ecc.

Ora ci sono sei nuovi comandi per esportare qualsiasi connessione all'ambiente online di IDEA StatiCa Viewer. Questo è GRATUITO. Ciò significa che non richiede una licenza di IDEA StatiCa. Si attiva scaricando un plug-in dal sito Web IDEA StatiCa o Autodesk App Store. Differiscono in base al codice di progettazione desiderato:

  • CONEXPORT-EN
  • CONEXPORT-AISC
  • CONEXPORT-CISC
  • CONEXPORT-AS
  • CONEXPORT-SP
  • CONEXPORT-GB

Opzioni di esportazione

IDEA StatiCa Viewer ha una nuova opzione di esportazione - scarica il progetto IDEA StatiCa:

Questo è accessibile direttamente nella barra multifunzione principale, accanto all'esportazione del 3D DWG file.

Esportazione

 

IDEA Open Model (IOM) API

Abbiamo rielaborato l'interfaccia IDEA Open Model (IOM). Questa API pubblica può essere utilizzata per creare un collegamento tra IDEA StatiCa e qualsiasi software FEA o CAD.

Abbiamo depositato tutte le informazioni ed esempi IOM nella community di GitHub. Il forum può essere utilizzato per risolvere i problemi con l'implementazione IDEA StatiCa IOM di terze parti: https://github.com/idea-statica

 

IDEA StatiCa Member

Esistono molti ottimi strumenti per la progettazione di telai in acciaio 3D: SAP2000, Robot Structural Analysis, SCIA Engineer, ecc. Questi coprono quasi la maggior parte dei requisiti dei progettisti di strutture in acciaio. Tuttavia, ci sono problemi da risolvere, principalmente:

  • Connessioni, dettagli, nodi
  • Problemi di stabilità e buckling

IDEA StitaCa offre ora una soluzione per entrambi questi problemi:

IDEA StatiCa Connection per la verirfica di nodi e connessioni di qualsiasi topologia.

IDEA StatiCa Member per la risoluzione di tutti gli argomenti poco chiari di stabilità e instabilità.

La progettazione di un complesso "pezzo di struttura" – un’asta o un segmento è ora più facile che mai. L’elemento analizzato e tutti i membri ad esso correlati vengono separati dal frame 3D e risolti utilizzando l'approccio CBFEM.

  • L'analisi globale del telaio in acciaio viene eseguita in un programma FEA
  • L'elemento analizzato viene caricato da forze interne calcolate
  • I nodi e le connessioni sono progettati nell'interfaccia utente IDEA StatiCa Connection
  • Le operazioni di produzione possono essere applicate all'elemento: irrigidimenti trasversali o longitudinali, aperture, tagli, ecc.
  • I carichi vengono applicati agli elementi e alle estremità degli elementi correlati (principio di equilibrio)
  • Il modello di analisi del Member viene creato automaticamente da CBFEM

L'applicazione Member fornisce 3 tipi di analisi:

  • MNA – Analisi non lineare per il materiale
  • LBA – Analisi di buckling lineare (buckling, stabilità)
  • GMNIA – Analisi non lineare per materiale e geometria con imperfezioni

IDEA StatiCa 10.1 contiene una versione BETA di IDEA StatiCa Member per l'analisi strutturale e la progettazione di bar member (travi, pilastri, controventi, ecc.).

member

Buckling globale e locale simulato in IDEA StatiCa Member

member2

Buckling di un telaio in IDEA StatiCa Member


Novità IDEA StatiCa 10.0

STEEL

IDEA StatiCa Connection

Verifica sismica

Il nuovo tipo di analisi Capacity design (Gerarchia delle resistenze) sostituisce la corrente Member capacity design. La nuova analisi è in grado di eseguire la verifica secondo normativa dei giunti nelle zone sismiche in tutto il mondo poiché fornisce una personalizzazione di alto livello. L’operazione Elemento dissipativo è aggiunta in quegli elementi o piastre selezionati con applicato il coefficiente di sovraresistenza.

Inoltre, il coefficiente di incrudimento della deformazione può essere personalizzato. La formazione di una cerniera plastica può essere analizzata e verificata. L'analisi Capacity design è fornita per tutti i codici disponibili (EN, AISC, CISC, AS, SP).

Verifica sismica

Verifica della deformazione locale degli elementi a sezione cava

Verifica allo stato limite di esercizio della deformazione locale per elementi a sezione cava.

Verifica della deformazione locale degli elementi a sezione cava

SP – Normativa Russa

È stato implementato il codice russo della progettazione in acciaio SP 16 per giunti acciaio-acciaio. Le componenti bulloni, bulloni precaricati e saldature sono verificate secondo SP 16 compresi i dettagli. È stato implementato anche la verifica dei dettagli costruttivi per i bulloni.

La classe della acciaio, dei bulloni e le sezioni tipiche Russe ora sono presenti nella lista della libreria delle sezioni.

normativa russasezioni russe

Operazioni di produzione

  • Rinforzi – possono essere aggiunti automaticamente anche alle sezioni saldate. Ora il rinforzo cambia le sue dimensioni in base all’ala più piccola.

Operazioni di produzione

  • Saldatura di elementi a sezione cava l'uno sull'altro. Anche diversi spessori possono essere saldati insieme.
  • Taglio ad angolo retto per elementi di irrigidimento – l’elemento di irrigidimento può essere tagliato e saldato da entrambi i lati in una sola operazione di produzione.

taglio_ad_angolo_retto

  • Elemento a sezione cava tagliato da una piastra – per le piastre del fazzoletto, ora viene intagliato il reale contorno nell'elemento cavo.

Elemento a sezione cavo tagliato da una piastra

IDEA StatiCa Code-check manager

Aggiornamento dei collegamenti CAD

È stato fatto un grande sforzo per migliorare la procedura BIM in modo da rilevare meglio le saldature. Nella versione 10.0,  le saldature longitudinali alla trave vengono importate correttamente nei giunti del telaio.

Aggiornamento dei collegamenti CAD

Aggiornamento dei collegamenti FEA

Il collegamento BIM con SAP2000 è stato aggiornato in modo che la versione corrente di SAP2000 21.0 ora sia completamente supportata.

Nuovi collegamenti con i software italiani:

IperSpace BIM

Enexsys

IDEA StatiCa Steel Member

Steel member è una nuova applicazione che prende il Metodo a elementi finiti basato sulle componenti da IDEA StatiCa Connection e lo applica su una scala più grande – a parti intere di una struttura: elementi, colonne e telai.

L'applicazione ha l'obiettivo di analizzare i fenomeni di instabilità e instabilità latero-torsionale della trave considerando la reale influenza delle estremità e delle gunzioni intermedie. Gli ingegneri eseguiranno l'analisi di stabilità della trave nelle applicazioni FEA ancora in un modo a cui sono abituati. IDEA StatiCa Steel Member consentirà analisi più precise di elementi atipici o complessi.

IDEA StatiCa 10.0 include una versione BETA di IDEA StatiCa Steel Member per l'analisi strutturale e la progettazione di elementi come travi, colonne, diagonali, ecc. per dimostrare le possibilità di calcolo. La versione BETA non è disponibile al pubblico. Se sei interessato a ricevere un pacchetto di BETA test (un tutorial, un video esplicativo e un modulo di feedback), contattaci all'indirizzo support@eiseko.com

/Steel_member

buckling_steel_member

 

CONCRETE

IDEA StatiCa Detail

Basato su un metodo unico, Continuous stress field method (CSFM), IDEA StatiCa Detail sta portando una complessa progettazione strutturale e una verifica secondo normativa nel lavoro quotidiano degli ingegneri che si occupano di calcestruzzo. Mentre la versione precedente ha migliorato le capacità di calcolo, questa è focalizzata sull'ottimizzazione dei materiali e sul risparmio di tempo per gli ingegneri strutturali.

Ottimizzazione dell’armatura

L'ottimizzazione delle armature nell'area delle discontinuità o sull'intera struttura non è un compito facile a causa del processo di iterazione. Il diagramma bilineare di sforzo-deformazione del materiale dell’armatura con il campo plastico consente il massimo utilizzo delle armature. Il processo di ottimizzazione sta andando a livello delle combinazioni per lo stato limite ultimo. Usando la checkboxes, possiamo selezionare ciò che vogliamo ottimizzare – un gruppo di barre, tutte le barre longitudinali, le staffe o tutte loro. Quando selezioniamo l'ottimizzazione di un solo gruppo di barre, il calcolo viene eseguito per questo gruppo e tutti gli altri non vengono considerati.

Ottimizzazione_di_un_gruppo_di_barre.jpg

Un'altra opzione è quella di ottimizzare tutte le armature longitudinali del dettaglio,  muro o trave subito. In questo caso, l'utente deve essere consapevole del fatto che il gruppo di barre è ottimizzato insieme – a causa dell'interazione tra gruppi di armature, l'utilizzo risultante può essere diverso dall'utilizzo di un solo gruppo di barre.

Ottimizzazione_di_tutte_le_armature_longitudinali.jpg

Terza opzione è l'ottimizzazione dell’armatura a taglio sotto forma di staffe che è disponibile solo per gli elementi 1D e per i modelli degli angoli del telaio. La procedura di ottimizzazione divide i dettagli in segmenti di lunghezza massima di 1 metro e l'algoritmo cerca una distanza ottimale delle staffe in questi segmenti.

/ottimizzazione_staffe.jpg

Nuovi modelli di diaframmi

I nuovi modelli introducono un modo più veloce di creare diaframmi a ponte utilizzati comunemente. È possibile utilizzare i nuovi modelli di diaframma a cassone, multicella, diaframma a due vie o diaframma autostradale a due corsie. Questi modelli contengono carichi sotto forma di taglio e torsione dai casi di carico permanente e variabile, che vengono trasferiti attraverso le pareti della sezione del cassone scatolare.

Nuovi modelli di diaframmi

armatura_diaframmi.jpg

 

IDEA StatiCa RCS

Input dati da XML a IOM

IOM (IDEA open model) è stato esteso dai dati per la verifica delle sezioni  in calcestruzzo armato e precompresso utilizzando l'applicazione RCS.

L’interfaccia del programma contiene contiene quasi tutti i dati utilizzati nell'applicazione RCS. Allo stesso tempo, è stato creata la libreria in cui l'utente può chiamare le applicazioni di terze parti e lanciare le verifiche e visualizzare i risultati. I risultati sono nel formato IOM.

Release notes IDEA StatiCa 8.2

IDEA StatiCa Steel Connection

Ecco le novità principali dell'ultima release

Normativa per la  progettazione

  • CISC – miglioramenti generali di tutte le verifiche
  • AISC – implementazione delle verifiche degli ancoraggi

Operazioni di produzione

  • Ancoraggi – soluzione generica: possibilità di aggiungere più tipi di ancoraggi (diverse dimensioni e materiali) sulla stessa piastra di base e più blocchi di calcestruzzo
  • Rinforzi – rinforzi interni, piastre di copertura
  • Piastre e piastre di appoggio
  • Taglio degli elementi in continuità

Saldature

  • saldatura tonda su profili RHS
  • saldatura parziale
  • saldatura intermittente

Bulloni

  • fori asolati
  • definizione personalizzata dei bulloni nella libreria MPRL

Contatti

  • contatto bordo-bordo
  • contatto bordo-superficie

Nuova relazione di progetto

  • nuovo stile e interfaccia
  • campi di testo personalizzati e immagini
  • formule dettagliate delle verifiche

Links FEA

  • ETABS
  • aggiornamento del file di progetto esistente di IDEA StatiCa
  • possibilità di copiare i carichi tra i file di progetto di IDEA Statica

Miglioramenti nei links CAD

  • corretta importazione delle piastre tonde
  • taglio dei profili a sezione circolare
  • piastre piegate.

IDEA StatiCa 8.0

Release notes IDEA StatiCa Steel Connection

La versione 8 è il capitolo successivo nel reinventare la progettazione delle connessioni in acciaio. La maggior parte delle nuove funzionalità e dei miglioramenti sono stati ispirati dai nostri clienti e partner

Novità più importanti

  • IDEA Connection ora ha 4 tipi di analisi

-  Verifica di sforzo/deformazione

-  Verifica della rigidezza della connessione

-  Verifica della capacità dell’elemento            NEW

-  Verifica della resistenza del nodo                NEW

  • Sono state aggiunte e  migliorate diverse operazioni di produzione

-  Tirante

-  Coprigiunto generico

-  Piastra generica

  • Sono state aggiunte le formule all’interno delle tabelle dei risultati
  • Personalizzazione

-  Nuovo wizard all’avvio per determinare la normative e le unità di misura

-  Migliore utilizzo delle unità di misura imperiali

-  Spessore della piastra e della saldatura in pollici

 

Miglioramenti

  • Nuovo strumento per l'attivazione dei collegamenti BIM  – direttamente dall'applicazione iniziale di IDEA StatiCa
  • Posizione dei carichi nella connessione – Nodo/ Bulloni / Posizione
  • Elementi predefiniti per modelli - materiale, bullone, coprigiunto
  • Rinforzo interno in CHS e RHS

NUOVI collegamenti BIM con programmi FEA (CAE)

Staad.PRO (Bentley)

SCIA Engineer (SCIA Nemetschek)

RSTAB (Dlubal)

Advance Design (Autodesk)

AxisVM a RFEM – il collegamento ora avviene tramite una procedura guidata diretta.

Collegamento BIM con programmi CAD

·         Link Tekla Structures – Tabella di conversione per il riconoscimento delle sezioni e dei bulloni

·         Link Advance Steel - Tabella di conversione per il riconoscimento delle sezioni e dei bulloni

·         Importazione delle sezioni da Advance Steel

Più opzioni di analisi dei nodi

IDEA Connection esegue l’analisi di sforzo/deformazione dell’intero nodo e l’analisi della rigidezza di un elemento connesso. Ora abbiamo aggiunto la Verifica della capacità dell’elemento e la Verifica della resistenza del nodo. La prima è necessaria per la progettazione di strutture in zone sismiche, la seconda aiuta a comprendere il grado di sicurezza e la capacità di progetto dell'intero nodo.

 

Verifica della capacità dell’elemento

IDEA Connection verifica la connessione sotto l’effetto del carico di progetto applicato. In molte zone soggette a pericolosità sismica, è richiesto di verificare la connessione con il momento massimo che può essere sopportato dagli elementi connessi. Calcoliamo tale momento nel software e lo applichiamo sullo specifico elemento. Tutti gli altri elementi nel nodo sono portati.

Il valore del momento è calcolato e non può essere modificato.

Il momento è calcolato in modo diverso secondo EN e AISC:

Capacità di progetto secondo EN 1998

Rd >= 1,1 * γov * Rfy

Rd - Resistenza della connessione non dissipativa

γo - 1,25

Rfy - Tensione di snervamento

Capacità di progetto secondo AISC 341-10

Mpe = 1,1 * Ry * Fy * Zx

Mpe - Momento previsto in corrispondenza della cerniera plastica

Fy - Tensione di snervamento

Ry - Rapporto tra la sollecitazione di snervamento attesa e lo snervamento minimo specificato (tabella A3.1)

Zx -  Modulo di resistenza plastico

Le connessioni progettate sulla base del momento massimo di solito hanno bisogno di essere irrigidite maggiormente rispetto alle connessioni in strutture regolari.

L’elemento connesso non è verificato. Deve essere progettato in modo conveniente nell'analisi globale della struttura.

 

Verifica della resistenza del nodo

Il progettista di solito progetta la connessione o il nodo per sopportare il carico di progetto noto. Ma è utile sapere anche quanto il progetto è lontano dallo stato limite, quanto è grande la riserva nel progetto e quanto questo sia sicuro. Questo può esser fatto semplicemente attraverso il nuovo tipo di analisi – Verifica della resistenza del nodo.

L’utente immette il carico di progetto come nel progetto standard. Il software automaticamente incrementa proporzionalmente tutte le componenti del carico finché una delle verifiche risulta non soddisfatta. Inoltre viene fornito un diagramma semplice in cui l’utente ottiene il rapporto tra il carico massimo e il carico di progetto.

 

 

Operazioni di produzione

L’ampia scelta di operazioni di produzione, aiuta a modellare nodi in acciaio di qualsiasi tipologia. Il progettista può ora lavorare con le barre d’acciaio (a sezione tonda). Le operazioni esistenti di piatto di irrigidimento e fazzoletto, sono state migliorate e dotate di maggiori funzionalità.

Barra d’acciaio

I progettisti fino ad ora non potevano utilizzare barre con profilo circolare nel loro modello. Questa opzione è stata implementata nella versione 8.0. L'utente può trovare questa sezione nella libreria dei profili.

Il profilo circolare pieno può essere utilizzato nella connessione con fazzoletti. Il profilo non è convertito in piastre di acciaio come tutti gli altri. Non vengono rappresentati i risultati delle barre – questi devono essere rappresentati nella progettazione globale dell’elemento. La saldatura è verificata come tutte le altre nel nodo.

Piastra di collegamento e Fazzoletto

 

Coprigiunto

La connessione con coprigiunto ora può essere applicata anche su elementi inclinati.

La stessa funzionalità come quella che abbiamo per le piastre terminali è stata implementata anche qui. I due elementi connessi sui lati opposti possono essere risolti in unica operazione.

 

Piatto rinforzato

Il piatto rinforzato è una tipica connessione a taglio dell’anima verticale del profilo. Abbiamo ampliato le funzionalità di questa operazione, per essere in grado di connettere qualsiasi piastra di un elemento. Questo consente di modellare, per esempio, le tipiche connessioni sismiche. Il taglio dell’estremità dell’elemento fa parte dell’operazione.

 

Formule nelle tabelle dei risultati

IDEA StatiCa Connection fornisce per tutte le verifiche, le tabelle con tutti i risultati necessari. L’utente può visualizzare i valori di input e risultati finali delle verifiche, come nel caso delle verifiche dei bulloni e delle saldature. Inoltre è bene sapere cosa c'è dietro i numeri, quale formula viene utilizzata, quale articolo della normativa viene applicato. Questa opzione molto richiesta è ora disponibile.

Le tabelle dei risultati sono come quelle della versione 7.

Quando l'utente clicca sul pulsante + nella riga interessata, questa si espande e mostra i relativi valori e le formule utilizzate per il calcolo.

 

Posizione dei carichi nella connessione

La posizione dell'effetto del carico ha grande influenza per la corretta progettazione della connessione. Per evitare tutte le incomprensioni, permettiamo la scelta  di 3 opzioni nella v8.0 – Nel nodo / Nei bulloni/ Posizione.

 

Miglioramenti nella personalizzazione del codice e delle unità di misura

Quando si avvia per la prima volta il programma si può scegliere il codice e il sistema delle unità di misura.

Ora sono disponibili le corrette impostazioni di spessori per le piastre e le saldature per il mercato statunitense.

 

Spessori delle piastre:

 

Saldature:

L‘utente può semplicemente fare clic sul pulsante con la freccetta nera per impostare l'elemento successivo dalla linea dei prodotti.

 

Bulloni:

I nuovi tools sono disponibili anche per le unità di misura metriche.

Release notes IDEA StatiCa Concrete & Prestressing

Version 8 is focused on simplifying and improving design process of concrete members. Majority of the new features was inspired by our users, resellers and partners.

 

Highlights

·         Combinations in combinations

·         User defined load groups

·         Draped strands

·         Implementation of new NEN annex

·         Linear stresses along the beam length

Improvements

·         Load cases assigned to different load group in combination.

·         Imported load cases from moving loads merged into one LC

·         RCS project saving as binary file

·         IOM – tests of input data

·         Export of bill of material into XLS

·         General settings moved to ribbon

·         Limited interaction check also in RCS

FEA Links

·         Export of beams from Advance Design into IDEA Beam

 

New features

 

1. Combinations in combinations

A possibility to add combinations into combinations has been implemented. This option is available through new tab in Load combinations manager.

 

2. Load cases assigned to different load groups

Sometimes it comes as handy to assign load cases into different load groups as it is considering different coefficients (psi, gamma, …) in different combinations.

 

3. User defined load groups

The user can now define his own load types for bridge constructions. For example trams, oversized convoys, metro cars etc. These groups can be included/excluded from bridge load rating checks due to Traffic checkbox.

 

4. Moving load cases from import

We have been given 12 separate load cases for imported moving load cases from Midas Civil. In newest version it comes to improvement by merging these cases into one to simplify your workflow. E.g. LM1+N, LM1-N, LM1+Vy, … is now replaced by MV-LM1.

 

5. RCS binary file

New option to save in RCS as a binary file has been added. Option to save in XML format is still available.

 

6. Draped strands

Draped strands are now added into Tendon designer. We have a possibility to change eccentricity along the length of prestressed strands.

 

7. IOM test of input values

IOM – tests of input values is mainly developed as new extension for those customers and partners, who use IOM interface to run non-linear analysis and design of IDEA StatiCa.

 

8. Export of bill of material

The export of bill of material including tendons into XLS format has been added to your workflow. 

 

9. New NEN annex

We implemented latest NEN annex for our Dutch customers. The design of reinforcement should respect code dependent calculations.

·         Change of sr,max calculation as following:

 

·         Replace equation 7.11 by: Design of reinforcement should respect code dependent calculations due to implementation of effective modulus Ef. 

 

10. General settings moved to ribbon

We moved some general settings to the ribbon to make our module RCS more user-friendly. You can find newly added buttons in right section of ribbon.

 

11. Linear stresses along the tendons

New functionality in Tendon designer calculates linear stresses along the tendons. A very helpful feature while tuning the tendon´s forces and layout during the design process. New way of the design of tendon in IDEA StatiCa.

 

12. Advance Design

New BIM link with Graitec´s Advance Design with the possibility to import beams into IDEA Beam. 

Haunched beam of general section imported into IDEA StatiCa

 

13. Limited interaction check

We added limited interaction check also to RCS. In previous versions, this was possible only in Beam module. To access this check, please find it in Current Section & Extreme -> Design Member -> Member data and check the checkbox. After this, you should be able to decide in which type of combination it should be considered in Internal forces Tab.

Release note IDEA StatiCa v7.1

IDEA StatiCa Steel

La versione 7.1 porta ancora più innovazioni. Ci siamo concentrati sulla semplificazione del programma dal punto di vista dell'utente, sui metodi più avanzati di modellazione e sulla verifica degli elementi di collegamento - saldature e bulloni.

Nuove caratteristiche

  • “Visualizzazione a semaforo” delle verifiche
  • Bulloni precaricati
  • Interazione taglio trazione nel bullone
  • Nuovo modello di analisi delle saldature con comportamento plastico
  • Dettagli sismici – intagli e dettagli “a forma di osso di cane”
  • Relazione – Oggetto corrente / Tutti gli oggetti / Oggetti selezionati
  • Link BIM con AxisVM e RFEM attraverso procedura guidata

Miglioramenti

  • Capacità rotazionale della connessione
  • Connessione della trave – correzione della geometria „non corretta“
  • Tabelle della verifica dei bulloni (Bulloni, Ancoraggi, Bulloni precaricati)
  • Nuovi tipi di sezioni
  • Importazione di piastre di irrigidimento da DXF
  • Esecuzione della verifica di stabilità con “un solo click”

“Visualizzazione a semaforo” delle verifiche

La novità più visibile in IDEA statica 7.1 è la rappresentazione grafica delle verifiche.

Le verifiche di tutti gli elementi sono ordinate nei seguenti gruppi e visualizzate secondo i  corrispondenti colori del semafori:

  • Basso utilizzo (grigio)
  • Ottimale (verde)
  • Attenzione (arancione)
  • Sovraccaricato (rosso)

La sezione Progetto del programma ora offre solo questa opzione. Tutti gli altri metodi di visualizzazione della verifica sono disponibili nella sezione Verifica.

Ora è possibile fare clic su una sola componente della connessione nella finestra 3D, in modo da selezionare automaticamente la corrispondente operazione di produzione e modificare immediatamente le sue proprietà.

Bulloni Precaricati

Abbiamo implementato i bulloni precaricati. E’ possibile verificare il confronto con i bulloni standard con il seguente collegamento:

La connessione è caricata da una sola forza di trazione. Di seguito si vede la verifica delle piastre nel caso di bulloni standard.

Se si verifica la stessa connessione con i bulloni precaricati è possibile vedere una minor deformazione e una distribuzione uniforme della forza di taglio. La capacità della connessione è minore in questo caso.

IDEA Statica Connection esegue verifiche allo Stato Limite di Servizio dei bulloni precaricati. Se vi è un effetto di scorrimento, i bulloni non soddisfano la verifica. Allora lo Stato limite Ultimo può essere verificato utilizzando bulloni standard.

Interazione taglio trazione nel bullone

IDEA Statica  Connection  può verificare i bulloni per interazione di taglio e trazione.

Nel caso di impostazione "portante" entrambe le verifiche vengono eseguite separatamente.

Nuovo modello di analisi delle saldature con comportamento plastico

Abbiamo implementato un modello della saldatura più accurato. Le saldature sono modellate da uno speciale elemento elastoplastico che viene aggiunto tra le piastre. Viene applicata una analisi non lineare del materiale  e viene determinato un comportamento elastoplastico nella saldatura solida equivalente. E’ utilizzato un modello ideale plastico e lo stato di plasticità è controllato mediante le tensioni nella sezione di gola della saldatura.

I risultati sono molto più accurati (saldature lunghe, giunti non completamente irrigiditi).

Il metodo di modellazione della saldatura a partire dalla versione 7.0 (e precedenti) può essere ancora usato per una rapida pre-progettazione di connessioni complesse.

Dettagli sismici – intagli e dettagli a “osso di cane”

I giunti progettati in zona sismica richiedono particolari tipi di dettagli. Abbiamo sviluppato l’input di intagli nelle anime e speciali tagli "a forma di osso di cane" delle flange per far rispettare la cerniera plastica sull’elemento.

Relazione – Oggetto corrente / Tutti gli oggetti / Oggetti selezionati

Abbiamo cancellato la voce Risultati nel navigatore e implementato un nuovo modo di selezione dei contenuti della Relazione:

  • Oggetto corrente
  • Tutti gli oggetti
  • Oggetti selezionati

Link BIM con AxisVM e RFEM attraverso procedura guidata

C'è una nuova procedura guidata per eseguire il collegamento tra IDEA statica Connection e Axis VM e RFEM. L’ingegnere strutturista può modellare e analizzare la struttura nella applicazione FEA, selezionare il nodo richiesto con gli elementi e esportare questi direttamente in IDEA statica Connection per la progettazione e verifica del giunto.

Capacità rotazionale della connessione

La capacità rotazionale della connessione è un valore importante, soprattutto nel caso di analisi sismica. Esso fornisce informazioni sulla duttilità della connessione e la capacità di assorbimento di energia sismica. Il suo valore è calcolato per il 15% di deformazione plastica e può essere trovato nella tabella dei risultati.

Connessione della trave – correzione di geometria „non corretta“

Gli elementi del giunto in acciaio non sono allineati in un piano in molti casi pratici.

Piastre non completamente parallele sono leggermente piegate nella realtà. Questo è un problema in un modello matematico, ma lo abbiamo risolto in IDEA Connections.

Tabella delle verifiche dei bulloni (Bulloni, Ancoraggi, Bulloni precaricati)

Abbiamo riorganizzato le tabelle delle verifiche dei bulloni e li abbiamo separati in gruppi:

  • Bulloni
  • Bulloni precaricati
  • Ancoraggi

Nuovi tipi di sezione

Ci sono nuovi tipi di CSS in IDEA Statica 7.1 – profilo a T come composizione della sezione I e della sezione generale a freddo definita da una tabella.
 

Altri miglioramenti

  • Importazione di piastre di irrigidimento da DXF
  • Avvio della analisi di stabilità con un“un solo click”. L’analisi standard viene eseguita automaticamente in background.

IDEA StatiCa Concrete e Prestressing

IDEA StatiCa Concrete and Prestressing – collegamenti per importare modelli da software FEA 3D

Sono stati estesi e migliorati i collegamenti per il trasferimento di modelli strutturali da software FEA 3D in IDEA statica per la progettazione strutturale delle strutture in cemento armato e precompresso.

   

  • Collegamenti diretti per l’importazione da Robot, SAP 2000
  • Plug-in Axis VM - consente l'esportazione e la verifica di elementi strutturali in IDEA RF Trefolo, IDEA Statica Trave, IDEA Statica Connessione.
  • L'importazione è comoda e veloce tramite procedura guidata specializzata di facile utilizzo.
  • Precompressione, Fasi di costruzione, Analisi dipendente dal tempo (TDA)

Importazione facile e comoda di modelli strutturali tramite procedura guidata

I modelli strutturali creati e analizzati in diversi software FEA possono essere importati facilmente e velocemente mediante procedura guidata specifica. La procedura guidata passo passo permette di definire il tipo strutturale e impostare tutti i dati necessari per il trasferimento della geometria, carichi, fasi di costruzione e di precompressione per l'importazione dei dati.

Deformazioni non lineari – effetto di ritiro

Sono stati migliorati calcolo e verifica delle deformazioni della trave. L’effetto del ritiro è stato implementato nel calcolo di deformazione di travi in cemento armato e precompresso. Ora è disponibile la deformazione non lineare con l'effetto di fessurazione e ritiro anche per travi precompresse. Ora, la deformazione non lineare del cemento armato, la trave precompressa e post-tesa possono essere calcolati considerando l'effetto di creep, ritiro e fessurazione.

Deformazioni non lineari di travi precompresse

Perdite a lungo termine nel cavo di progetto

Nella ultima versione 7.1 è possibile visualizzare sia perdite a lungo termine che a breve termine per la progettazione di cavi di precompressione. Tutti i risultati per le perdite di tensione dei cavi possono essere rappresentate graficamente ed anche come dati tabulari per tutte le sezioni sull’elemento trave.

Caricamento più veloce della sezione da BIM all'applicazione RCS

La velocità di trasferimento dei dati tra l'applicazione BIM e RCS è di 20 volte superiore.

Esportazione XLS dei risultati sforzo-deformazione per la limitazione dello sforzo e controllo della larghezza delle fessure

E’stata implementata una nuova funzione per la visualizzazione dei risultati per tutte le fibre della sezione di calcestruzzo, in modo che l'utente abbia la possibilità di vedere tutte le sollecitazioni e le tensioni e non solo estremi.

Nella applicazione RCS questa funzionalità è implementata per i risultati della limitazione dello sforzo e il controllo della larghezza e permette l'esportazione dei risultati come dati tabulari (documento xls). Lo schema geometrico della sezione, sollecitazioni e deformazioni per tutte le fibre, e per tutte le combinazioni sono rappresentati nei dati esportati.

Release note IDEA Statica 7.0

IDEA Statica Steel

Version 7 is the next chapter in reinventing steel connection design. It comes one year after the previous version 6 and brings many new features and improvements. Majority of them were inspired by our users, resellers and partners.

Highlights

  • Stiffness and deformation capacity
  • Base plates, anchors
  • Stiffening members
  • General contacts between plates
  • SAP2000 - new FEA link

Improvements

  • Model of welds
  • Tekla/ Advance steel links
  • Report – one line content
  • Dxf pictures
  • Loads – export to Excel
  • Simplifications – setups, ribbons, report

Stiffness and deformation capacity

Version 7 provides a new function which analyses the stiffness and capacity of a connection of any member in the joint. Complete diagram is generated automatically, is directly displayed in GUI and can be added into the output report. Rotational or axial stiffness can be studied for specific design load. IDEA StatiCa Connection can also deal with the influence of other internal forces.

Diagram shows:

  • Level of design load 
  • Limit value of capacity of conncetion for 5% equivalent strain
  • Limit valure of capacity of connected member (useful also for seismic design)
  • 2/3 of limit capacity for calculation of initial stiffness
  • Value of initial stiffness
  • Limits for the classification of conncetion - rigid and pinned

Base plate, anchoring

V7 offers the option to input different offsets of concrete block on different edges of steel base plate. Offsets influence the calculation of the size of break-out cones. 

End of anchors are frequently modified to increase the cohesion and make break-out cone bigger. However in checks it is involved only in the size of break-out cone. User can define washers of specific size to make break-out cone bigger. Washer can be rectangular or circular, but both have the same influence to the size of cone.

Stiffening members

Users of IDEA StatiCa Connection can reinforce steel joints with additional plates – stiffeners, ribs, doublers. Segments of hot rolled or cold formed profiles can be used for stiffening in version 7. These stiffening members behave in the joint the same way as basic steel members – all manufacturing operations can be applied on them. Stiffening members cannot take loads. They are not a part of 3D global model of the structure.

General contacts between plates

Steel connection is modelled like a system of plates (members are composed from plates), welds, bolts and contacts. Contacts appear in places where two plates are in touch. They take 100% of the pressure but do not act in tension at all. Contacts are automatically generated in between plates which are a part of bolted connection. Version 7 brings an option to define the contact between any 2 surfaces of plates even if they are not bolted together. A lot of practical technical tasks can be resolved thanks to this new feature.

Link with SAP 2000

SAP2000 is widely-used FEA structural software. IDEA StatiCa 7.0 can read all necessary data for design of steel joints from SAP2000 3D models. IDEA StatiCa can read the whole SAP2000 project or only its part. For IDEA StatiCa Connection there is a simplified direct workflow – just select a node in SAP2000, click on a “IDEA Connection” plug-in and design the joint.

Model of welds

Welds are an important part of any steel joint. Version 6 we use the model where weld is modelled like a constrain between edge and surface of plates. Constrain itself does not have material properties. IDEA StatiCa calculates forces in constrains and offer evaluation using 3 methods – maximal/ average/ linear. IDEA StatiCa development team has been working on a much more precise model. Such where welds are also equipped by material properties. It means they can become plastic like all steel plates. This model will provide better results especially for long welds. The effect called “effective length of weld” will be taken into account already in calculated results. Plastic welds will be available once a thorough development and testing process finished but no later than by 1st October 2016.

What was improved for welds already in version 7: The geometry of weld position was rebuilt. The real length of weld is respected in case of different length of welded edges or in case if interruption of welds due to openings. Precise position of welds gives us the chance to improve the presentation of welds. Welds are rendered like in reality when using “solid“ mode. When using “transparent“ mode, only line constrain between edge and surface is shown. This allows to easily check correct implementation of weld. New geometry helped to improve behavior of welds which are close to edge of plate where IDEA StatiCa can give nonsymmetrical results in symmetrical tasks. Thanks to this correction and improvement, the version 7 results can give a bit different results of stress in certain cases.

 Weld results table – new signs for weld type

Import from Tekla Structures and Advance Steel

Both links were released in version 6. IDEA RS fluently improve it and enlarge supported functionality. Now we are able to do also this:

  • Notches – it is possible for both plates of members and stiffening plates. Not for general 3D solid. Welds have to be added in Connection.
  • Openings – we can read all openings in stiffening plates. Not yet in plates of members.
  • Stubs – we can read cuts on both ends, thanks to development of stiffening members.
  • Weld “all around”
  • Bended plates
  • Cuts by CHS – everything is imported, cuts “by surface” have to added manually
  • Anchoring– partially improved, base plate still has to be added in Connection

Report

Output report has key value for the user so we improved its quality in version 7 – style of tables, labels. There is also direct export into MS word – program generates MHT file. We rearranged the “one line” output. There is more useful information which make the output more valuable. It works both for stress/strain and stiffness analysis.

There is a new export of drawings into DXF format in Bill of material. Drawings can be opened directly in Autocad.

Pictures from bill of material into DXF

 

Loads – export into Excel file

New function can be used for copying of load cases between items in the project or between different projects.

Cross-sections

One more cross-section type was added. Angle profile with the possibility to define the angle. It can be applied for stiffening member and used for modelling of bended plates.

Simplified UI

Setup dialog

2 setup dialogs were unified into one, only important values are available.

FEA setup was removed, Colours are moved to Preferences, only one setup dialog is available now.

Original Setup dialog was rearranged and several properties from FEA were added.

 FE results

Settings In nodes / In elements were removed. IDEA StatiCa Connection uses “in elements” for all check CBFEM outputs and “in nodes” for FE results of stress and strain.

 

Report settings

Quite complex settings dialog for detailed report is briefer now. We defined compulsory content of the report and user can play only with limited number of options.

IDEA StatiCa Concrete

IDEA StatiCa Concrete and Prestressing

Bridge Load Rating

Most of unique innovations have been introduced due to the fact that a man is lazy and wants to make his life easier than before. Undoubtedly bridge load rating is laborious hand-iterative process, especially when it comes to reinforced and/or prestressed concrete bridges. The engineer can spend days and weeks trials and errors in the estimation of bridge load-carrying capacity. The problem lies in the determination of load-bearing capacity of cross-section subjected to the combination of normal and shear forces, bending and torsional moments. Due to the different effect of dead and live loads and the non-linear behavior of concrete, the problem becomes non-linear and its solution requires the use of suitable iterative method. That is probably why my friend, excellent bridge engineer and user of IDEA StatiCa, came to me with the request to help him and his colleagues with this tedious task… Optimized iterative solution was implemented into IDEA StatiCa software and it results in new module available in version 7. The new bridge is designed to transmit given load, which is represented by the load models grouped in various load groups. Bridge load rating addresses the problem the other way round, i.e. what load-carrying capacity (the resistance) of existing bridge can be used. It is the opposite process. Therefore bridge load ratings give the information about the needs of maintenance, the retrofitting or replacement of bridge elements. They’re also essential for assessing applications for overload permits.

Bridge load rating is the calculation to determine the safe live load carrying capacity of the bridge. Due to the facts that load schemes usually differ from traffic loads defined in design codes and materials possibly suffer from the deterioration, different partial safety factors of materials and loads and different combination factors are used.

Benchmark example

A load rating benchmark example was performed on a simply supported KA61 prestressed concrete side-by-side box-beam bridge with a span length equal to 12m and with the cross section shown above.

The analysis of moving loads on the bridge beams has been performed in software SCIA Engineer. Based on this analysis, the critical effect of moving loads on particular bridge beam was identified and internal forces in critical moving load cases were exported into IDEA StatiCa. Structural model of bridge beam was created in IDEA Beam application including the design of tendon and reinforcement.

Combinations for bridge load rating analysis are generated automatically based on the bridge load groups. Program runs automatic iterative calculation respecting the settings of the analysis. Results of analysis appear automatically after the calculation. Results of analysis are presented as summary for critical checks and sections, and also for particular type of load bearing capacity of bridge load rating analysis – Vn – normal. Vr – reserved, Ve – exceptional.

In-plane restraint of out-of-plane flexure

With the new version we prevent the deformation of assimetrical cross section due to rotation to its principal axis. Infact this would form out-of-plane flexure (displacement in the direction of local Y axis and rotation about X and Z axes).

Results of structural analysis (TDA)

Deformation of the beam due to the self-weight in stage Storage yard (Supports at the ends).

Deformation in stage Final supports due to uniform load -10kN/m

  • Only deformation uz
  • Deformation uy and rotation jx is fixed

 

Results in RCS – check of sections

Settings in Construction stages in RCS mirror the settings in the Beam module.

The effects of extreme internal forces calculated in stage Storage yard:

 

  • o 3D bending
  • o rotation rx is jz are not zero

Out-of-plane flexure is prevented starting from this construction stage. Therefore the assessments of cross-section disregard any increments of moment Mz, which appear since that construction stage. Of course that total effects can result in out-of-plane flexure, which appeared in the increments before in-plane restraint was applied.

  • o 3D bending
  • o increment of jz is zero
  • o 3D bending
  • o increment of jz is zero

 

Relaxation tables

The total relaxation of prestressing steel at infinite time and the development of the relaxation loss over time have often been provided by the producer of the prestressing reinforcement in the form of what is called relaxation tables. And we had always worked with relaxation tables in our professional life before Eurocode introduced a formula instead. It seemed to be a big progress – easy programing, easy work. The problem is that the formula does not fit the real behaviour of prestressing reinforcement manufactured by different producers. That is also why the use of that simple formula is not allowed in Germany. And that is why we introduced user-defined relaxation tables into IDEA StatiCa version 7.

Generator of bridge combinations in BIM

Users of IDEA StatiCa praised the generator of bridge combinations, which was implemented in IDEA StatiCa Beam in version 6. They said repeatedly that it is better than in programs of our competitors. That is why they asked for the implementation of the generator into BIM module so that they can use it after they import the results of load cases from linked 3D programs.

That is why the possibility to define bridge load groups and to generate load combinations was implemented into IDEA StatiCa software in version 7. Above that the combinations can be exported into Midas Civil via mct file.

&a

Release note IDEA StatiCa v6.3

IDEA StatiCa Steel

Faster computational core

We optimized solver of IDEA Connection to make calculations of joints/connections four times quicker. Version 6.3 calculates in 10 seconds what took 40 seconds in version 6.2.

motore più veloce

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

New cutting method of members

We have developed a new cutting method. Now we can cut all types of members.

nuovi metodi per tagliare i componenti d'acciaio

This functionality is available only in Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Deactivation of tension/shear interaction in check of bolts

We have enabled possibility to deactivate of tension/shear interaction check of bolts.

Deactivation of tension/shear interaction in check of bolts

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Robot Structural add-in

A new Robot Structural add-in was developed to enable direct link between Robot and IDEA Connection.

robot

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Plate editor and graphical representation of the member

We have improved plate editor and enabled definition of the hole on the plate edge.
At the same time we have added graphical representation of the connected member to the plate into outputs in the Report.

Plate editor and graphical representation of the member

Work plane

We have improved current manufacturing operation work plane by graphical representation of the plane, which can simplify definition of the plane position.

work plane

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Effective area of stress in concrete

We have improved method of effective area determination and also improved graphical representation of that. Calculated effective area is marked as green. Final effective area for contact stress check is highlighted as shaded.

Effective area of stress in concrete

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Widener

We have also improved manufacturing operation widener. Now it is possible to use that for modeling of large haunches.

widener

This functionality is available both in Expert and Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Improved link to Tekla Structures

Link now works for a wide variety of connections/joints. However, please take into account yet unsupported functionality:

  • Notches/hole in plates/members and stubs. Workaround: Import the whole joint and manually add these in IDEA Connection
  • Bended plates. Workaround: Use two plates welded together
  • Welded and composed cross-sections. Workaround: Properly define cross-sections in Tekla
  • Cuts by CHS and RHS profile. Workaround: Import the whole joint and manually add these in IDEA Connection
  • Anchoring and base plate. Workaround: Import the whole joint and manually add these in IDEA Connection

Remarks:

  • Be aware that there is not a proper description of rounding of hot-rolled sections in Tekla Structures, IDEA Connection defines missing values by itself
  • AIways check imported bolts/welds and add necessary data if missing in Tekla Structures
  • We are continuously adding profile types (huge variety in Tekla Structures)

This functionality is available only in Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

Improved link to Advance Steel

Link now works for a wide variety of connections/joints. However, please take into account yet unsupported functionality:

  • Notches/hole in plates/members and stubs. Workaround: Import the whole joint and manually add these in IDEA Connection
  • Bended plates. Workaround: Use two plates welded together
  • Anchoring and base plate. Workaround: Import the whole joint and manually add these in IDEA Connection

This functionality is available only in Enhanced edition of IDEA StatiCa Steel.

 

IDEA StatiCa Concrete

Faster analysis of cross-sections with large number of reinforcement bars in layers

We have increased the speed of checks of cross-section extremely by substituting high number of reinforcement bars in one layer by an alternative model.

Faster analysis of cross-sections with large number of reinforcement bars in layers

Speed measurement results

Application

Version 6.2

[s]

Version 6.3

[s]

%

Beam

125

62

49,6

RCS

123

56

45,5

ID

33

10

30,3

BF

72

27

37,5

This functionality is available in all editions of IDEA StatiCa Concrete.

Release note IDEA StatiCa Steel v6.1

Version 6.1 was released 4 month after version 6. We have focused to links with CAD and FEA programs. American code will help our users operating in regions where US code is applied and open new markets for us. More innovations in UI will make the work with our products easier.

IDEA STATICA ENHANCED:

CAD links

Node designed in CAD program can be imported into IDEA Connection and analyzed

  • Tekla Structures (Trimble) – plugin command, beta versionNew graphical design of IDEA StatiCa applications
  • Advance Steel (Autodesk) – plugin command, beta versionHighlighting and tooltips in 3D model presentation

IDEA STATICA ENHANCED:

Improvements and new functions

  • Gallery of drawings – any 3D picture can be insert into output report
  • Welds – improved diagrams of internal forces
  • Loads – import more load cases can be done from excel file
  • Databases of bolts – simplified names, EN and US
  • Output tables for bolt check – drawings of layout
  • Contacts between welded plates

AISC Code (US)

  • Both LRFD and ASD are implemented3D drawings results can be insert into report – checks and stresses
  • Materials – steel, concrete, bolts, weldsTable of general settings data is included
  • Setup data
  • Check of plates, bolts, welds, base plates
  • Output report

Fea links

  • Autodesk Robot

CAD links

TEKLA - Connection link

We have developed a new link between applications Tekla Structures and IDEA Connection. It enables a creation of the IDEA Connection project directly by using of a command(makro) in Tekla Structures.

ADVANCE STEEL - Connection link

At the same time we have also developed a new link between applications Advance Steel and IDEA Connection. It enables a creation of the IDEA Connection project directly by using of a new command concheck in Advance Steel.

IMPROVEMENTS AND NEW FUNCTIONS

Gallery

A picture gallery was implemented into the latest version. It brings a possibility of the saving of views in the 3D window into pictures in Gallery. Then stored pictures can by inputted into the Detailed Report.

 

 

Graphical rapresentation of bolts and welds

Welds are drawn in the 3D window together with results now – selected weld is highlighted. All weld intensities are displayed with the same scale.

Bolts labels we complemented by bolts numbers to simplify bolt identification.

Schematic pictures of bolts arrangement were added into result tables (Results, Report\Detailed)

Import of loads

 

 

More load cases can be inputted by copy/paste from Excel sheet at once.

 

Database of bolts

Input of bolts was simplified. Bolts are sorted by material grade only. Standard EN and AISC bolts are provided according to selected code.

AISC CODE - BOTH LRFD AND ASD

 

We have implemented AISC-LRFD a AISC-ASD codes. The type of code can be selected within definition of a new project.

 

BIM INTERFACE WITH AUTODESK ROBOT

 We have added interface with Autodesk Robot into our BIM. 

Release note IDEA StatiCa Steel v6

Version 6 is released one year after version 5 in which IDEA Connection was presented for the first time. There have been several improvements during this period but essential innovation and improvements are coming now with version 6.

User interface

  • New graphical design of IDEA StatiCa applications
  • Highlighting and tooltips in 3D model presentation
  • 3D scene is linked with property dialog of operations – selectin of operations
  • Each operation has a set of dimensions in 3D model presentation
  • Edges of plates have numbers for easier orientation
  • Units – settings of type and number of decimal digits, imperial units
  • Presentation of local coordinate systems of connected members
  • New set of steel joint templates

Loads

  • The issue of balancing of all forces was resolved – it is not needed in simplified mode
  • Multi edit of load position

Output report

  • 3D drawings results can be insert into report – checks and stresses
  • Table of general settings data is included
  • Table of base plates is completed
  • Chapter with theoretical explanation of CBFEM method can be added
  • More small improvements based on user requests
  • Welds
  • New unified edit tool for all welds in all operations (thickness, material, type on one line)
  • Graphical presentation of forces in welds, new averaging and interpolation
  • Butt weld as a new type
  • General weld between edges of two plates

Bolts

  • Bolt can be checked also on full shear area (not only in thread)
  • The real diameter of whole is taken into account in analysis model
  • Overall list of bolts in whole joint is added into bill of material

Operations

  • General intersections of circular hollow sections (CHS, tubes)
  • Circular end or base plate, stub.
  • Radial topology of bolts (Anchors).
  • Circular stiffener
  • Ribs - radial topology for CHS
  • Connecting plate for hollow sections (CHS, RHS): Doubled plates (gusset or tongue), Rotating of tongue around member axis
  • Opening/ Notch
  • Opening was generalized, now it can be partially out of the plate and play the role of notch: Rounding in corners, Gusset plate – there are more options for welded members
  • Plate editor: All plates added by operation can be edited, Several improvements for arcs
  • Base plate (anchoring): More improvement in checks, Circular base plate, Anchoring into vertical wall

General cross-section

  • Link of module IDEA CSS with IDEA Connection
  • Any welded cross-section composed from hot-rolled sections and plates can be used

Stiffness analysis

  • New implementation for each member in the joint

Enhanced version

  • Analysis of the stiffness of connection of member to the joint
  • Analysis of local buckling of the joint
  • Usage of general cross-sections
  • General cuts (intersections) of circular hollow sections

User interface

Programs IDEA StatiCa were transferred into the new graphic design. IDEA StatiCa definitively leaves the look of 90-thies, which is still typical for majority of FEA and CAD programs on the market.

User interface

User interface

The drawing of joint in 3D view is now active. Items of joint are highlighted when the mouse is moved over them. The explanatory text in bottom part of window is shown.
User interface

When clicking on highlighted item the appropriate manufacturing operation is found and set as
current. User can work with complex joints much easier and editing is simple.

All manufacturing operations are now equipped by explanatory dimensions. Dimensions are shown
for current operation. User works with property dialog of operation and directly see the result in 3D
window.

User interface

Edges of plates are numbered in operation “general weld”. Weld can be defined much easier.
User interface

Setting of units and out format of numbers was required by many users. Units can be set and number of decimal digits can be defined. Imperial units were introduced.
User interface

The formats of numbers in all forms and tables can look like this:

user interface

Some user claimed difficulties during input of loads. Orientation of force was not clear. Presentation
of local coordinate systems helps a lot.

user interface

 

Loads

The work with loads was remarkably simplified in version 6.Feedback from more users told us that more of them hesitate about the necessity to “have the joint balanced“. The requirement of equilibrium is fully correct, but especially for simpler joints is not necessary. There is one bearing
member in the joint and the others are connected to it. If we are interested only in investigation of connection of other members, the requiring of equilibrium is not needed. We introduced two modes in version 6:

  • Simplified – bearing member is fully supported (continuous member on both ends) and loads are not input on it at all.
  • Advanced (precise with equilibrium). Bearing member is supported on one end, loads are input on all members and it is necessary to balance all forces to reach equilibrium.

Modes are switched on ribbon:

load inputs

Tables in both modes for following example are enclosed:
load inputs

In some cases the actual position of the connection does not respect the position in the theoretical
joint. Then it is possible to move the calculated internal forces into the corresponding section. A new
"Copy position x" facilitate the work of a larger number of defined load cases.

Output report

IDEA Connection provides quality 3D presentation of calculated result quantities. Now we can insert
these pictures into output report.

Output report

Report was improved with all data about analysis and check settings. Everything is documented not only for designer, but also for checkers.

Output report

More users complained about missing data of base plate and anchoring. They all are now in a new table “Foundation block”.

Output report

CBFEM method is efficient and provides high quality results. However, for some less-informed participants of the design process (investors, checkers) may be unfamiliar or less clear. We have added an option to add into the printout report a chapter with the theoretical background of the method. It depends on the decision of the designer if he wants to have it in the protocol or not.

Output report

Output_report

Welds

A big debate among users of version 5 about the work with welds was held. Most demanded greater generality in defining the welds in the joint. We have developed a new editing tool that allows defining the thickness, material type and welding on one line of property dialog.


It is now possible for each individual weld set the following types:

• Fillet weld one-sided
• Fillet weld duplex
• Butt weld -the weld creates a connection between the sheets, but it is not checked
• No weld -the designer may decide if the weld is in the joint or not. For example, on the I-beam its flanges may be welded and the web not.

saldature

Welds are checked according to standard component method and Eurocode. CBFEM provides the exact values of all welds in the joint. This is true since the first versions of the program. However, engineers demanded that they would like to know about the stress and forces in welds more. In version 6, we have added the pictures of the weld forces for each individual weld.

saldature

In addition, we introduced a new method of interpolation the stress in weld. The designer can choose if welds to check:

• The maximum calculated stress
• Averaged constant stress over a weld length (plus and minus is taken into account)
• Linear interpolated course of stress.

Operation “common weld" now allows you to define weld between the plate and the edge of another plate, but also directly between the edges of two plates.

Manufacturing operations

Version 6 now supports properly circular hollow sections (CHS) in all operations. Cut „tube by tube“ allows to handle the whole new class of tasks. Both tubes has to be circular.

operazioni di produzione

Functionality of CHS was completed also from the point of view of end and base plates. Radial groups of bolts are supported. Also stiffeners and ribs can be applied on CHS as well. These improvements make functionality much wider not only for anchoring of columns, but also in structures like offshore.

operazioni di produzione

operazioni di produzione

Gusset plates for connecting of hollow sections can be doubled now – either gusset plate or connecting plate on the lid.

operazioni di produzione

We modified the operation Opening, which can be used also for notches. Opening can be moved partially out of plate and notch is created. User can also add rounding into rectangular opening and notches.

operazioni di produzione

User can find more options for welded connections in gusset plates.

operazioni di produzione

Anchoring into walls can be done also for inclined beams or columns.

operazioni di produzione

 

General cross-section

The module IDEA CSS was attached as an option to input a cross-section of IDEA Connection. It is now possible to work with the general composed and welded profiles. All rolled sections and plates can be a part of the cross section.

General cross-section

General cross-section

Stiffness of member connection

The first method of member connection stiffness analysis was implemented in version 5 of IDEA StatiCa. Method was good for simple joints composed from 2 members, but for more complex joint was not satisfactory and needed to much experience of the user. We replaced it by new one, which is not limited by complexity of the joint.

Two modes of analysis were introduced -Stress/ Strain and Stiffness.

Stiffness of member connection

In case of “Stiffness” settings the program is switched into special mode. Special analysis model is defined, where all members are supported except of investigated one.

Setting of analyzed member is done in Geometry. Analyzed member is set instead of bearing member in case of standard Stress/Strain analysis.

Stiffness of member connection

Checks are limited in “Stiffness“ mode and program offers only basic overview and the appropriate table of member stiffness and classification.

Stiffness of member connection

Enhanced version

Enhanced version offers several functions which are not available in Expert edition:

  • Analysis of the stiffness of connection of member to the joint
  • Analysis of local buckling of the joint
  • Usage of general cross-sections
  • General cuts (intersections) of circular hollow sections

Richiesta informazioni

Compila il modulo sottostante ed inviaci la tua richiesta, il nostro staff risponderà nel minor tempo possibile. Per favore specifica a quale software ti riferisci

Richiesta demo

Per favore compilate il modulo e vi invieremo il link per scaricare la DEMO ed eventuali istruzioni all'indirizzo mail indicato.

News, eventi e promozioni