FAQ

Versione PROFESSIONAL (PRO):

2D – Funzionalità 2D complete
3D – Funzionalità 3D complete
API – Set di programmazione completo

Versione STANDARD (STD):

2D – Funzionalità 2D complete
3D – È possibile vedere gli oggetti 3D
API – Programmazione solo LISP

La versione standard offre una funzione 2D completa, come la creazione, la modifica di un disegno o l'esecuzione di altre operazioni 2D. Supporta la visualizzazione e la stampa di entità ACIS e l'interfaccia dell'applicazione Lisp, SDS e DRX.
Oltre a tutte le funzionalità della versione standard di ZWCAD, la versione professional supporta la funzione 3D (ACIS) e VBA.
La versione professional supporta il caricamento VBA, VBA Editor e VBA Manager. Nell'aspetto ACIS, la versione professional supporta la creazione e la modifica di entità ACIS.

Esistono due tipi di licenze: Licenza standalone (licenza software/hardware) e Licenza di rete. Il cad ZWCAD non ha differenze nelle funzioni per licenze diverse (a differenza delle versioni, che possono essere Standard o Professional, e che differiscono proprio in base alla funzioni del CAD).

Gli utenti possono scegliere la licenza standalone o di rete, a seconda di quello che soddisfa meglio le loro esigenze.

Licenza standalone

Gli utenti con licenza standalone possono attivare una licenza con un codice alfanumerico o installando una chiave USB (dongle). Utilizzando un codice o una chiave USB, l'autorizzazione può essere trasferita da un computer a un altro. Per la Licenza standalone, è necessario restituire l'autorizzazione originale prima di attivarla su un altro computer con lo stesso codice di attivazione.

Licenza di rete

Gli utenti con licenza di rete possono ottenere una licenza dal server autorizzato (su cui sarà stato installato il programma per la gestione delle licenze). Il server può non solo distribuire, ma anche prendere in prestito licenze alle workstation.

Le stazioni di lavoro possono ottenere licenze da un server autorizzato quando si connettono a questo server autorizzato, che si chiama Floating License. Un server autorizzato alloca dinamicamente una licenza di rete, la rivendica quando il prodotto è inattivo e lo riassegna.

Le stazioni di lavoro possono ottenere licenze da un server autorizzato e archiviare le informazioni autorizzate, chiamate Borrowing License. La workstation può ancora disporre dell'autorizzazione in quanto ha una licenza autonoma quando viene disconnessa dal server.

 Icona PDFZWCAD 2022 - Attivazione Licenza Online - Chiave Software

Avviare il programma ZWCAD oppure il Gestore Licenza da Start - Tutti i Programmi - ZWSoft.

Appare la schermata per la versione di prova che mostra i giorni restanti di prova. Premere in basso a destra "Attiva".

Cliccare poi su “Attiva Licenza”.

Cliccare su “Attiva Chiave Software” e poi “Attivazione On-line”.

Inserire il codice di licenza fornito da Eiseko negli appositi spazi (è possibile copiare il codice dalla mail, poi quando si clicca nella prima casella il programma incolla dell’intero codice), cliccare su “Verifica”, modificare i propri dati se necessario.

Cliccando su "Attiva" si procede con l’attivazione.

A questo punto dovreste avere un messaggio di attivazione riuscita:

Cliccare su “Finito”. Appare un riepilogo della vostra licenza. Premendo su esci vi verrà chiesto se avviare ZWCAD.

E' possibile vedere i dettagli completi per il procedimento nelle seguenti guide:

Guida all'installazione ZWCAD 2021

Inserire la chiave hardware USB fornita da Eiseko in uno slot USB libero del computer.

Avviare il programma ZWCAD oppure il Gestore Licenza da Start-Tutti i Programmi-ZWSoft.

Appare la schermata per la versione di prova che mostra i giorni restanti di prova. Premere in basso a destra "Attiva".

Cliccare poi su “Attiva Licenza”. Cliccare su “Attiva Chiave Hardware”.

HW_ZWCAD.png

chiave_HW_ZWCAD.png

Appare una finestra dove è indicato l'ID Prodotto in automatico (è letto dalla chiave: se non appare potrebbe non essere stata letta la USB, chiudere il programma, attendere che il computer finisca di leggere il dispositivo e riavviare il programma, oppure provare a cambiare porta USB).

Inserire il codice di licenza fornito da Eiseko nella corrispondente casella, modificare i propri dati se necessario.

Cliccando su Ok si procede con l’attivazione.

A questo punto dovreste avere un messaggio di attivazione riuscita.

Cliccare su “Finito”.

Avviare il programma ZWCAD.

E' possibile vedere i dettagli completi per il procedimento nella seguente guida (pag.19):

Guida all'installazione ZWCAD 2021

Minimum System Requirements

Operating system:

Microsoft® Windows Server 2008R2 and above
Microsoft® Windows 7
Microsoft® Windows 8
Microsoft® Windows 10
Processor    Intel® Pentium™ 4 1.5 GHz or equivalent AMD® processor
RAM    1 GB
Display card    128 M
Hard disk    2 GB free space in OS disk, 1 GB free space in installation disk
Resolution    1024*768 VGA with True Color
Pointing device    Mouse, trackball, or other devices
DVD-ROM    Any speed (for installation only)

Recommended System Requirements

Operating system:
Microsoft® Windows XP SP2 and above
Microsoft® Windows 2003 Server
Microsoft® Windows 2008 Server
Microsoft® Windows Vista
Microsoft® Windows 7
Microsoft® Windows 8
Microsoft® Windows 10

Processor: Intel® Core™2 Duo or AMD® Athlon™ X2 CPU or higher
RAM: 2GB or more
Display card: 1GB or more
Hard disk: 4GB free space in OS disk, 2GB free space in installation disk
Resolution: 1440*900 with NVidia 8 series or Radeon HD series or higher
Pointing device Mouse, trackball, or other devices
DVD-ROM Any speed (for installation from CD only)

ZWCAD supporta ufficialmente i seguenti sistemi operativi Windows

Microsoft® Windows XP SP2 and above
Microsoft® Windows 2003 Server
Microsoft® Windows 2008 Server
Microsoft® Windows Vista
Microsoft® Windows 7
Microsoft® Windows 8
Microsoft® Windows 10

Si sconsiglia comunque l'uso di sistemi operativi non più supportati da Microsoft.

Le versioni per MacOS e Linux sono in fase di sviluppo; appena disponibili verrà segnalato. Nel frattempo è possibile utilizzare ZWCAD su Mac usando Parallel.

Non è possibile attivare 1 singola licenza contemporaneamente su più PC, ma è bensì possibile alternare l'utilizzo del software restituendo la licenza (dal pc su cui è attiva), disattivandola, e attivandola su un altro pc.

E' possibile vedere i dettagli completi per il procedimento nella seguente guida:

Restituzione Licenza ZWCAD 2022

Guida all'installazione ZWCAD 2020

Per ottenere il manuale veloce di ZWCAD è possibile cliccare questo link: MANUALE ZWCAD

E' anche disponibile il manuale in linea, utilizzando ZWCAD, basta premere il tasto F1.

Importare PDF con ZWCAD è molto semplice, basta installare un componente aggiuntivo che puoi scaricare QUI

Scaricare il file e scompattarlo: otterrete due cartelle, una per sistemi a 32 bit e una per sistemi a 64 bit. Dovrete usare quella corretta per il vostro sistema: se non sapete che sistema avete basta avviare ZWCAD e digitare VERNUM nella riga di comando: appare il numero di versione seguito da _32 se il sistema è 32bit e _64 se è 64bit. Cancellate pure l'altra. All'interno della cartella c'è il file "PDFConverter.zrx".

Per caricare questo file, avviare ZWCAD. Nella riga di comando digitare "APPLOAD" e premere invio.

Nella finestra che si apre cliccare sul pulsante "Aggiungi File" e selezionare il file "PDFConverter.zrx".

 

Poi cliccare sul pulsante "Carica". Poi cliccare sul pulsante "Aggiungi suite all'avvio".

Chiudere ZWCAD e riavviarlo per rendere effettive le modifiche. All'avvio ora ZWCAD avrà sempre l'opzione caricata, senza dover ripetere la procedura.

Ora per importare un PDF basta digitare nella riga di comando "pdf" e appariranno le opzioni di importazione con formato DXF, DWG o SVG

  • PDF2DWG
  • PDF2DXF
  • PDF2IMG
  • PDF2SVG

Per ripristinare la barra di comando basta premere contemporaneamente i comandi "ctrl" e "9". Se la barra non è presente questa combinazione di tasti la farà ritornare, se la barra è presente la nasconde.

In alternativa si può selezionare il menù in alto "Strumenti" e poi "Riga di comando".

Puoi disegnare ellissi e archi ellittici con il comando ELLIPSE. Per quanto possa essere semplice questo comando, alcuni termini tecnici potrebbero creare confusione. Non preoccuparti!

EL termsPassaggi per disegnare un'ellisse:
- Immettere da tastiera [EL] e premere Invio.
- Specificare la prima estremità dell'asse.
- Specificare la seconda estremità dell'asse.
- Determina un'estremità dell'altro asse.

ELLIPSE

Per disegnare un arco ellittico, inserisci semplicemente “A” dopo il passaggio 1 sopra riportato - ripeti i ​passaggi da 2 a 4 per disegnare un'ellisse - taglialo per ottenere un arco specificando angolo iniziale e finale

In primis bisogna Salvare il profilo:
- Fare clic sul pulsante del menu dell'applicazione → Opzioni.
- Nella finestra di dialogo Opzioni, all'interno della scheda Profili, fare clic su Aggiungi.
- Nella finestra di dialogo Aggiungi profilo, immettere il nome di profilo.
- Scegliere Applica e chiudi per memorizzare le impostazioni correnti nel registro di sistema e chiudere la finestra di dialogo.

Esportare il profilo:
- Fare clic sul pulsante del menu dell'applicazione → Opzioni.
- Nella finestra di dialogo Opzioni, all'interno della scheda Profili, selezionare il Profilo desiderato e fare click su Esporta.
- Salvare il file con estensione ARG.

E' ora possibile importare in ZWCAD il profilo contenenti tutte le impostazioni personalizzate.

Se vuoi sapere come puoi incorporare una immagine in ZWCAD in modo da non dover inviare file allegati ai DWG, segui la procedura seguente: Apri l'immagine con il tuo editor di immagini preferito. Seleziona tutta l'immagine o la sola porzione che vuoi inserire nel tuo disegno. Copiala con CTRL+C. Apri ora il disegno con ZWCAD e scegli dal menù "Edita" il comando "Incolla speciale..." (oppure puoi scrivere nella riga di comando _pastespec o INCOLLASPEC). Si apre una finestra dove puoi selezionare "Immagine Paint" (anche se hai usato un altro editor), poi specifica il punto di inserimento e scala se necessario.

Ora l'imagine è incorporata nel disegno, anche se l'immagine originaria venisse spostata, rinominata o eliminata il disegno non cambia.

Si, nella versione 2021 di ZWCAD è possibile usare il mouse, combinandolo la tastiera, per avviare comandi ed eseguire altre azioni. Scopri come : Azioni Personalizzate Mouse

Con la Gestione Riferimenti All-in-One di ZWCAD 2021, è possibile gestire in un unico pannello tutti i file esterni nel formato DWG, DWF, PDF, PNG, ecc.

All-inOne

Scopri come: Gestione Riferimenti

Per importare retini personalizzati, bisogna aggiungere (incollare) i nuovi tratteggi, con estensione *.pat, nella cartella “support” del programma.
Percorso: C:\Users\nomepc\AppData\Roaming\ZWSoft\ZWCAD\2021\it-IT\Support

Percorso cartella Support

AppData è una cartella nascosta perciò bisogna attivare la visualizzazione delle cartelle nascoste selezionando la voce "Elementi nascosti".

Aprire ZWCAD e selezionare il tipo di tratteggio Personalizzato e poi sfogliarlo.

Tratteggio Personalizzato

RIGEN è l'abbreviazione di “Rigenerare”. È un comodo comando per aggiornare il disegno. Nella progettazione architettonica, viene solitamente utilizzato per rigenerare e levigare le curve o linee tratteggiate come mostra l'esempio seguente.

cOMANDO rIGEN zwcad
Passaggi:
1. Fare clic con il tasto destro del mouse nello spazio modello e selezionare “Opzioni…” per richiamare la finestra di dialogo Opzioni.
2. Aumentare il valore di "Accuratezza di archi e cerchi" nella scheda “Schermo”,fare clic su Applica e quindi su OK.
3. Digitare RIGEN nella barra dei comandi e premere Invio.
Gli elementi verranno rigenerati, le linee diventano più fluide e il tuo progetto è graficamente migliorato.

Si, in ZWCAD è possibile! Il comando SCHIZZO ti consente di creare linee a mano libera come una vera penna. Vediamo come è possibile disegnare a mano libera, dopo aver inserito una carta topografica in PDF.

Comando SCHIZZO in ZWCAD
Passaggi:
1. Digitare XRIF e premere Invio per allegare il PDF.
2. Digitare SCHIZZO e premere Invio.
3. Specificare la lunghezza dei segmenti - più piccola possibile perché più piccola è, più accurati saranno i contorni.
4. Fare clic per iniziare a disegnare.
5. Fare di nuovo clic per mettere in pausa lo schizzo.
6. Premere Invio per terminare lo schizzo.

Per evitare imbarazzanti errori di ortografia, utilizza il comando ORTOGRAF, che attiva il controllo ortografico!

Comando ORTOGRAF in ZWCAD
Passaggi:
1. Digitare ORTOGRAF nella barra dei comandi e premere Invio.
2. Selezionare le entità su cui avviare il controllo ortografico e premere Invio.
3. Verifica i Suggerimenti proposti dalla finestra di dialogo Ortografia.
Ora puoi essere certo che ogni parola è scritta correttamente.

Nella progettazione, le finestre di layout sono comunemente utilizzate per impaginare piante, prospetti, sezioni, ecc.
In ZWCAD 2021, puoi personalizzare la vista, lo stile di visualizzazione, la scala di annotazione, ecc. in ciascuna finestra.
Passaggi:
1. Nello spazio layout digitare FINESTRE e premere Invio per richiamare la finestra di dialogo Finestre.
2. Definisci il numero e la dimensione delle finestre.
3. Specifica il bordo e il progetto verrà visualizzato nello stile predefinito.
4. Modifica le viste e gli stili di visualizzazione delle finestre.
In ZWCAD 2021, puoi persino evidenziare determinate proprietà del livello in ogni finestra utilizzando la funzione Viewports Layer (fai clic per guardare il video tutorial).
 Comando FINESTRE in ZWCAD
Consigli:
Puoi anche creare finestre irregolari con il comando FINESTRE.
Passaggi:
1. Crea una forma nel layout.
2. Vai al pannello Finestre nella scheda Viste e seleziona Oggetto dal menu a tendina.
3. Seleziona la forma disegnata e il disegno verrà visualizzato all'interno di essa.
In alternativa, puoi selezionare Poligonale dall'elenco e disegnare direttamente un poligono irregolare nel layout per ottenere una vista.

Come suggeriscono i loro nomi, il comando VERIFICA serve per esaminare l'integrità di un disegno mentre il comando ELIMINA può essere utilizzato per rimuovere gli oggetti non usati come layer, blocchi e stili di dimensione dal disegno

Comando Audit e Purge
Passaggi:
1. Digitare VERIFICA e premere Invio.
2. Digitare ELIMINA e premere Invio.
3. Scegliere “Visualizza gli elementi eliminabili”, spuntare le opzioni necessarie (controlla tutti per un risultato più pulito) e fai clic su "Elimina tutto", quindi "Elimina tutti gli elementi".
Scoprirai che la dimensione di questo file diventa più piccola dopo che tutti gli elementi ridondanti sono stati eliminati.

Dimensioni file ridotte

Scopri come inserire formule in tabelle e campi per rendere più rapidi i calcoli. Guarda il video: Formule | ZWCAD 2021

Con ZWCAD 2021 si! Ora puoi specificare la trasparenza di oggetti, tratteggi, riferimenti, strati, ecc. per distinguerli. Per aumentare l'efficienza, è possibile impostare contemporaneamente la trasparenza di più oggetti in uno layer. Guarda il video: Trasparenza | ZWCAD 2021

Il programma PREF è una suite di moduli per il calcolo delle travi precompresse di varie tipologie che viene distribuita in abbonamento annuale.

L'abbonamento può essere personalizzato, scegliendo i moduli di proprio interesse, e include l'uso dei programmi, l'assistenza tecnica e tutti gli aggiornamenti che vengono rilasciati.

I programmi hanno protezione hardware con chiavetta USB.

In alto a destra in questo sito, cliccare su LOGIN, accedere con le credenziali fornite nel pacchetto iniziale (oppure richiederle all'assistenza - non è possibile crearne di nuove per questo scopo).

Cliccare nel menù Download-Aggiornamenti.

Appare l'elenco degli aggiornamenti disponibili a seconda del vostro abbonamento: scaricare gli aggiornamenti desiderati e installarli.

E' possibile verificare quali aggiornamenti sono necessari aprendo il Gestore Programmi e cliccnado su "Aggiornamenti": i programmi da aggiornare saranno elencati con un pallino rosso e quelli che hanno già l'ultima versione avranno un pallino verde.

Non è necessario scaricare le librerie e altri file che trovate nell'elenco, servono solo per casi di assitenza.

Per riattivare un abbonamento è sufficiente inviarci una mail di richiesta, specificando se i programmi da includere nel pacchetto sono gli stessi o se si desidera modificarli, vi verrà inviato un preventivo per il nuovo abbonamento. Potendo aggiornare la chiave on line la riattivazione sarà veloce.

La chiave hardware rotta viene sostituita gratuitamente.

Contattare l'assistenza per verificare che la chiave sia effettivamente illeggibile e organizzare la restituzione (in genere viene spedita una nuova chiave e contestualmente alla consegna viene ritirata la chiave rotta).

Effettuare il login in questo sito (in alto a destra). Andare nell'area Download-Aggiornamenti.

Cercare "Errore 7-Memoria esaurita": viene visualizzato il file da scaricare con tutte le istruzioni "DLL PER ERRORE 7 -MEMORIA ESAURITA "

Istruzioni:

Il file scaricato va scompattato e le dll estratte vanno copiate in

C:\WINDOWS\SYSTEM32

E in

C:\WINDOWS\SYSWOW64

Le dll potrebbero essere già presenti, per sicurezza si consiglia vivamente di salvare una copia dei file presenti nel pc prima di sovrascriverli.

Avviare uno qualsiasi dei programmi del pacchetto Eiseko. Nel menù in alto a sinistra selezionare "Impostazioni", "Lingua".

Si apre la finestra per la selezione della lingua:

Selezionare la lingua desiderata e premere il pulsante "Salva".

La lingua si aggiorna automaticamente per tutte le maschere aperte.
Tutte le maschere, le relazioni e i messaggi di avviso del programma saranno nella lingua scelta.
LA MODIFICA HA EFFETTO PER TUTTI I PROGRAMMI EISEKO COMPUTERS.

Nella finestra SETTAGGI della finestra iniziale si può impostare il tiro del banco trefoli.

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE

Qua premere MODIFICA

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

Qua selezionare la scheda IMPOSTAZIONI TIRO

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

Quindi premere il pulsante arancione  SETTAGGI DEFAULT

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

Il programma RTL dà un messaggio di errore se il tiro trefoli complessivo supera i limiti imposti in “Impostazioni Tiro”.
Se si hanno a disposizione i valori del prefabbricatore si possono impostare quelli, la quota di riferimento Q.R. è spiegata, basta premere il pulsante "Vedi immagine", in alto a destra, e si ottiene questa finestra descrittiva.

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

I prefabbricatori hanno il progetto delle testate di tiro dei loro banchi di casseri.
Le testate sono delle strutture vere e proprie in calcestruzzo od acciaio a cui vanno appoggiati i martinetti durante la tesatura e a cui vanno fissati i trefoli prima di effettuare il getto delle travi nei casseri. Le testate devono reggere il tiro complessivo fino all’atto del taglio o del rilascio dei trefoli.
Il progettista delle testate le ha dimensionate in funzione di un tiro massimo dei trefoli variabile in altezza riferito ad una quota che stabilisce lui, che in genere è il piede dei contrafforti.

Si riporta uno schema indicativo.

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

Se non si hanno i valori del prefabbricatore si possono impostare dei valori a caso sufficientemente alti, per esempio Dist. Da Q.R. = 200 cm e Tiro = 1000 ton.

Si procede con: Elimina tutto, si impostano i valori e poi si procede con Aggiungi, Elimina Riga.

Si riporta un  esempio

TRAVI RTL CALCOLO TRAVI PRECOMPRESSE - impostazione del tiro massimo per il banco di tiro

NB: è possibile chiamare l’assistenza Tel. 045.80.31.894 e faremo noi l’installazione da remoto

In alternativa, il procedimento da seguire è il seguente.

Se si possiede il CD:
• Inserire il CD: nel CD sono presenti più cartelle, a seconda dei moduli del pacchetto PREF acquistati.
• Tutte le cartelle e sottocartelle contengono i programmi di installazione, vanno installati tutti, lanciando il file Setup.exe di ogni cartella e sottocartella. L’ordine con cui si eseguono le installazioni non conta.
NB. DURANTE L'INSTALLAZIONE:
o    Se compaiono messaggi di conflitti di versione (se lasciare il file presente nel sistema) cliccare "No a tutti"
o    Se compaiono messaggi di errore di registrazione dll cliccare "Ignora" (oppure “Ok”)

• Lanciare il gestore – Avviene il settaggio dei programmi
• Rilanciare il gestore e inserire il codice di registrazione fornito dall’assistenza (se non si possiede ancora il codice premere “Più avanti”).
• Lanciare uno ad uno tutti i programmi acquistati, verrà chiesto il Database di Lavoro, selezionare il file mdb/mde dalla cartella “C:\Utenti\Pubblica\Documenti Pubblici\Database Eiseko” (il nome del database è simile al nome del programma). Questa operazione serve solo al primo avvio.

Se NON si possiede il CD:
•    In alto a destra in questo sito, effettuare il LOGIN
•    Scaricare i programmi di installazione dei moduli inclusi nel pacchetto
•    Scompattare i relativi file zip scaricati in cartelle separate. Per ciascuno, lanciare il Setup.exe e seguire l'installazione guidata. L’ordine con cui si eseguono le installazioni non conta.
NB. DURANTE L'INSTALLAZIONE:
o    Se compaiono messaggi di conflitti di versione (se lasciare il file presente nel sistema) cliccare "No a tutti"
o    Se compaiono messaggi di errore di registrazione dll cliccare "Ignora" (oppure “Ok”)

•    Lanciare il gestore – Avviene il settaggio dei programmi
•    Rilanciare il gestore e inserire il codice di registrazione fornito dall’assistenza (se non si possiede ancora il codice premere “Più avanti”).
•    Lanciare uno ad uno tutti i programmi acquistati, verrà chiesto il Database di Lavoro, selezionare il file mdb/mde dalla cartella “C:\Utenti\Pubblica\Documenti Pubblici\ Database Eiseko” (il nome del database è simile al nome del programma). Questa operazione serve solo al primo avvio.

 

Ora siete pronti ad usare il programma.

Ci sono pro e contro in entrambi i casi, la scelta è molto personale, ma noi consigliamo di lavorare su file.

Se salvo su file posso salvare il file dove voglio, nel PC locale o in rete (ad esempio nella cartella della commessa). Quando creo nuovo un progetto su file con il programma di calcolo, dovrò selezionare manualmente il file di testo della sezione (creato con il modulo Geometrie dalla cartella in cui è stato salvato). Se si lavora su file è bene eseguire un backup dei file txt dei progetti per non perdere il lavoro svolto.

Se salvo su database ho tutte le travi (create con il programma Geometrie) e i progetti (creati con il programma di calcolo) salvati nello stesso file, la cui gestione è automatica da parte del programma e non devo preoccuparmi di dove lo salvo (posso vedere nome e percorso del file nel menù “Informazioni”). L’elenco potrebbe diventare molto lungo. Posso comunque fare tutte le operazioni di salvataggio di più database, utilizzo di database in rete, cambio di database.

Se si lavora su database è necessario ricordarsi di fare un backup dei file mde/mdb usati. I file devono risiedere in una cartella del pc in cui l'utente ha tutti i privilegi di accesso (modifica e salvataggio), noi consigliamo C:\Utenti\Pubblica\Documenti Pubblici\Database Eiseko (cartella creata di default con l'installazione del programma).

Nel menù in alto a destra selezionare "Input dati", "Dati Studio"

Inserire i dati desiderati e premere "Salva".

Nel menù in alto a destra selezionare "Input dati", "Dati Utente"

Inserire i dati desiderati e premere "Salva".

Si, è possibile. Va fatto PRIMA di creare tutti i progetti appartenenti ad una determinata commessa.

Dalla schermata principale, premere “SETTAGGI” e successivamente “IMPOSTA PARAMETRI SISMICI”.
Si aprirà la seguente schermata, in cui è possibile associare tutti i dati sismici relativi alla località in cui si trova la commessa selezionata (in questo caso “Esempio”).

Ogni volta che si creerà un nuovo progetto associato alla commessa “Esempio”, il programma proporrà in automatico i dati dei parametri sismici (saranno ovviamente modificabili).
I progetti già esistenti prima della definizione di questi parametri invece continueranno a utilizzare i dati salvati in precedenza.

 

Tutti i “dati di default”, in gruppo, possono essere memorizzati in diversi “CRITERI”: ad es, se un ingegnere lavora per più ditte, può memorizzare i dati di default validi per le diverse ditte in più criteri ciascuno con il nome della ditta. Prima di creare il nuovo progetto scegliere il Criterio della ditta per cui si realizza il progetto di calcolo. L’uso dei “Criteri” si dimostra particolarmente utile per gli schemi di sollevamento e trasporto che possono variare da una ditta all’altra.

Si, è possibile dalla versione 21.00.00. Se hai una versione precedente basta aggiornare il programma da questo sito e poi sarà possibile selezionare "Verifica esistenti" nella finestra dei materiali.

Per conoscere meglio le nuove funzionalità introdotte nelle nuove release di tutti i programmi PREF basta andare nella pagina Aggiornamenti e Novità del PREF, dove sono specificate nel dettaglio le funzionalità inserite e le date di pubblicazione di tutte le maggiori modifiche. Se non ci sono dettagli su una nuova versione specifica si tratta di correzioni di bug o migliorie minori.

IDEA Connection Online Viewer

Come esportare il 3D di una connessione modellata in IDEA Connection

Come esportare il 3D di una connessione modellata in IDEA Connection

Ora è possibile esportare il file 3D in .dwg della connessione modellata in IDEA Connection.

- Aprire IDEA StatiCa Viewer cliccando sul pulsante nella schermata principale del software IDEA StatiCa, oppure aprire la pagina relativa a IDEA StatiCa Viewer

IDEA StatiCa Viewer

viewer ideastatica

- Caricare il file della connessione *.ideaCon e cliccare sul punlsante 3D DWG file per salvare il 3D della connessione.

3D DWG file della connessione

 

 

I programmi vengono continuamente aggiornati in base al nuovo ambiente Windows e all'Eurocodice o agli standard su cui si basa Per le nuove versioni è possibile eseguire l'aggiornamento scaricando la nuova versione dal menu principale / Aggiorna.

La licenza è permanente e gli aggiornamenti sono gratuiti, in genere viene rilasciata una nuova versione ogni 2/3 mesi. Solo nel caso in cui vengano effettuate aggiunte importanti sul tipo di elementi da calcolare o sulle normative, viene richiesto un costo per l’aggiornamento (circa il 20%-30% del costo del programma). Per capirci, dal 2013, questo è avvenuto solo 1 volta sul BETONexpress perché sono stati raddoppiati gli elementi calcolabili, mentre ad esempio l’aggiornamento per nuove normative italiane NTC2018 è stato gratuito. A nostra discrezione.

No, non ci sono canoni di manutenzione e gli aggiornamenti sono generalmente gratuiti.

La licenza è permanente e gli aggiornamenti sono gratuiti, in genere viene rilasciata una nuova versione ogni 2/3 mesi. Solo nel caso in cui vengano effettuate aggiunte importanti sul tipo di elementi da calcolare o sulle normative, viene richiesto un costo per l’aggiornamento (circa il 20%-30% del costo del programma). Per capirci, dal 2013, questo è avvenuto solo 1 volta sul BETONexpress perché sono stati raddoppiati gli elementi calcolabili, mentre ad esempio l’aggiornamento per nuove normative italiane NTC2018 è stato gratuito. A nostra discrzione.

Richiesta codice di attivazione

Dopo l'installazione, la prima volta che esegui il programma ti verrà chiesto un codice di attivazione.
Basta premere il pulsante [e-mail a RUNET] e presto riceverai il codice di attivazione via e-mail.
Se l'antivirus blocca il messaggio, digita i numeri del codice del programma in una normale e-mail all'indirizzo indicato nella finestra di attivazione oppure compila i numeri nei campi vuoti qui sotto e inviaci il messaggio.

No, il software ha solo protezione software.

La finestra di dialogo Imposta stampante non viene visualizzata perché la stampante predefinita di Windows non esiste. Di solito ciò accade in vecchie versioni di Windows quando la stampante predefinita è una stampante Netware e non si è connessi a Netware o la stampante non è accesa.

Per risolvere il problema, collegare la stampante o modificare la stampante Windows predefinita.

Da [Impostazione relazione/ Caratteri, paragrafi ..] in basso si imposta la dimensione del testo nei grafici.

Per modificare la relazione di calcolo a piacimento è possibile esportare la relazione in un documento RTF. Aprendo poi il documento esportato con qualsiasi editor di testi puoi eseguire le modifiche desiderate.

Affinché il programma utilizzi il diametro dell'armatura specificato dall'utente, è necessario selezionare la casella accanto al diametro specificato. In caso contrario, il programma seleziona un diametro, attorno al diametro specificato, ottimizzando il rinforzo.

Oppure può essere impostato il diametro minimo superiore a quello indicato, nei parametri per il rinforzo del calcestruzzo. Fare clic su Parametri / Cemento armato e modificare il limite inferiore della barra di rinforzo.

Questo succede se perché Windows non ha il supporto per caratteri greci installato. A seconda dell'installazione di Windows, i simboli matematici greci possono o meno apparire correttamente. Puoi aggiungere il supporto per la lingua greca in Windows: Vai in [Impostazioni / Pannello di controllo / Opzioni internazionali e della lingua / Avanzate]. Altrimenti vai al menu File / Supporto caratteri greci e scegli la tua lingua senza supporto per simboli matematici. Quindi i simboli matematici appariranno esplicitamente, come phi, alpha, beta ecc.

 

Quando provo a visualizzare l'anteprima della relazione, viene visualizzato il messaggio "Errore stampante ...".
Per visualizzare l'anteprima della relazione, è necessario che nel sistema sia presente una stampante valida. Di solito ciò accade in vecchie versioni di Windows quando la stampante predefinita è una stampante Netware e non si è connessi a Netware o la stampante non è accesa. Per risolvere il problema, collegare la stampante o modificare la stampante Windows predefinita.

Da Impostazione Relazione / Varie impostare i vari rientri.

Il servizio di Manutenzione e Assistenza Fine garantisce i seguenti vantaggi:
- Aggiornamenti gratuiti del software acquistato
- Sconto del 10% sugli acquisti di nuovi software
- Programmi aggiunti al pacchetto gratuiti
- Assistenza fornita da ingegneri esperti
- Assistenza tecnica prioritaria via mail o telefonica

AGACAD offre licenze standalone (SLM) con la possibilità di spostarle sulla rete della tua azienda (NLM).

  • Licenza standalone. Una licenza standalone consente solo l'installazione del software su una singola workstation (1 licenza = 1 computer) senza la necessità di essere connesso ad una rete aziendale.
  • Il servizio di attivazione della rete opzionale consente di spostare un numero qualsiasi di licenze standalone sul server aziendale, consentendo un controllo facile ed efficiente del software tra più utenti.

Per le aziende con molti utenti, il servizio di rete può essere la soluzione per garantire che gli utenti abbiano accesso ai prodotti giusti al momento giusto, senza dover installare una licenza autonoma sul computer di ogni utente.

A fronte di un CANONE ANNUO FISSO - applicato PER SERVER (non per licenza) - AGACAD consentirà il trasferimento sulla rete aziendale di un numero qualsiasi di licenze standalone di proprietà dell'utente, in modo che le licenze possano essere condivise tra più utenti. Le licenze possono essere ripristinate anche in modalità standalone su richiesta.

Tutti i prodotti AGACAD sono idonei per la migrazione sulla rete di un'azienda.

Devi prima disattivare la tua licenza, quindi puoi spostarla su un nuovo computer.

Sebbene AGACAD offra solo licenze standalone (SLM), fornisce un servizio di attivazione di rete.
Per una TARIFFA ANNUALE FISSA , applicata per server (non per licenza), viene spostato un numero qualsiasi di licenze autonome di cui sei proprietario sulla rete aziendale in modo che le licenze possano essere condivise tra più dipendenti. Può anche essere rimossa una licenza dalla rete su tua richiesta.

Tutte le soluzioni BIM e i componenti aggiuntivi T4R © sono idonei per la migrazione sulla rete della tua azienda.

Forniamo due tipi di proposta:

  • ABBONAMENTO ANNUALE
  • LICENZA PERMANENTE

CONTATTACI per un PREVENTIVO PERSONALIZZATO!

NO. Nel caso avessi una licenza software all'interno della rete, il numero di dipendenti che possono accedere al software in un dato momento è determinato dal numero di licenze autonome spostate sul server.

1 licenza = accesso da 1 computer (nel caso fosse collegato in rete non ha importanza da quale computer nello specifico, quel che conta è che abbia i requisiti necessari!)

2 licenze = accesso da 2 computer...

 

No, gli aggiornamenti dei prodotti acquistati sono gratuiti.

La licenza viene attivata tramite il Dock TOOLS4BIM di AGACAD, che dà accesso a tutti i prodotti AGACAD. Qui puoi selezionare qualsiasi applicativo che desideri provare facendo clic su “avvia prova / acquista ora" o "attiva il tuo abbonamento”

Previa installazione del Dock TOOLS4BIM tramite il quale puoi attivare e gestire le licenze.

Sistemi operativi: versioni a 64 bit di Windows 10 (per tutte le versioni), Windows 8.1 e Windows 7 (solo per la versione 2019)

No, non è possibile. Ogni licenza è utilizzabile solo ed esclusivamente da un utente (n.1 licenza =n.1 computer). La licenza autonoma (SLM) però, può essere installata sul server aziendale (e viceversa) mediante il servizio di attivazione di rete (applicato per server e non numero di licenze).
NB Anche se la licenza autonoma è in rete, il numero di dipendenti che possono accedere al software in un dato momento è dettato da quante licenze standalone sono state spostate sul server.
(es. ho una n.1 licenza autonoma collegata in rete, posso accedere da computer diversi collegati alla rete. MA se ho n.1 licenza, anche se posso accedervi da qualsiasi computer collegato, può usare il programma solo 1 persona)
n.1 licenza = n.1 utente (anche se da computer diversi)

Sì, attraverso il servizio opzionale di attivazione di rete.

Il SERVIZIO DI ATTIVAZIONE DI RETE OPZIONALE consente di spostare un numero qualsiasi di licenze autonome sul server aziendale, consentendo un controllo facile ed efficiente del software tra più utenti. Per le aziende con molti utenti, il servizio di rete può essere la soluzione per garantire che gli utenti del software abbiano accesso ai prodotti giusti al momento giusto, senza dover installare una licenza autonoma sul computer di ogni utente.

Quando vengono spostate le licenze autonome sul server aziendale tramite il servizio di attivazione di rete, tali licenze possono essere condivise tra più dipendenti. Il numero di dipendenti che possono accedere al software in un dato momento è determinato dal numero di licenze autonome spostate sul server.


Network License Manager (NLM), installato su uno o più server, controlla la distribuzione delle licenze del prodotto agli utenti.

La TARIFFA ANNUALE FISSA per il servizio di attivazione in rete viene APPLICATA PER SERVER (non per licenza). Il servizio di attivazione della rete DEVE ESSERE RINNOVATO ANNUALMENTE;

SE NON VIENE RINNOVATO, le licenze di rete torneranno a SLM (licenza Standalone 1 licenza = 1 computer).
Finché il servizio di attivazione di rete di un'azienda è attivo, le attuali licenze autonome possono essere migrate sul server dell'azienda e viceversa senza vincoli.

Non importa quante licenze standalone desideri collegare in rete: anche una licenza standalone può essere spostata sulla rete; ovvero la singola licenza può essere utilizzata da una persona sola ma da qualsiasi computer collegato alla rete.

Il servizio di attivazione in rete è disponibile per tutti i programmi AGACAD (sia soluzioni BIM che componenti aggiuntivi T4R).

No. Non importa quante licenze standalone desideri collegare in rete: anche una licenza standalone può essere spostata sulla rete.

Il Servizio di attivazione della rete deve essere rinnovato annualmente; se non viene rinnovato, le licenze in rete torneranno a SLM. Il canone annuo fisso per il Servizio di attivazione in rete viene applicato per server (non per licenza). Finché il servizio di attivazione di rete di un'azienda è attivo, le attuali licenze standalone possono essere migrate sul server aziendale e viceversa senza vincoli.

Il servizio di attivazione della rete è disponibile per tutti i programmi AGACAD (sia soluzioni BIM che add-on T4R).

Il servizio di attivazione della rete è disponibile per tutti i programmi AGACAD (sia soluzioni BIM che add-on T4R).

Il Dock è una FINESTRA INTERATTIVA in Autodesk® Revit® che ti consente di ACCEDERE e GESTIRE tutti i prodotti AGACAD TOOLS4BIM sulla tua workstation, semplificando i test e gli acquisti. Nel Dock, puoi selezionare qualsiasi strumento che desideri provare facendo clic su Avvia prova / Acquista o Attiva l'abbonamento.

TOOLS4BIM Dock è quibdi una SCORCIATOIA per TUTTE le prove, gli strumenti, gli aggiornamenti e molto altro!
Tutti i componenti aggiuntivi Autodesk® Revit® e le soluzioni BIM sviluppati da AGACAD sono accessibili tramite TOOLS4BIM Dock, una finestra separata in Revit® che funziona come le finestre Browser di progetto / Proprietà. Questo tool manager è un modo pratico e potente per semplificare l'installazione, l'attivazione e l'utilizzo delle app Revit®.

TOOLDock TOOLS4BIM per Revit® 2021, 2020, 2019
Il tuo collegamento a tutte le prove, gli strumenti, gli aggiornamenti e altro ancora.

 

  • EFFETTUARE PROVE GRATUITE
  • ACCQUISTARE componenti aggiuntivi di Revit®
  • ATTIVARE e gestire delle licenze software
  • scaricare gli AGGIORNAMENTI del software
  • accedere all'E-help e support
  • aprire qualsiasi scheda, richiedere una prova o attivare il codice che già possiedi.

 

No. Non importa quante licenze standalone desideri collegare in rete: anche una licenza standalone può essere spostata sulla rete.

  1. Assicurati di avere gli ultimi aggiornamenti di Revit sul tuo computer > https://knowledge.autodesk.com/support/revitproducts/downloads;
  2. Assicurati che il tuo computer disponga di una connessione Internet attiva;
  3. Assicurarsi di disporre dei permessi di lettura/scrittura per le cartelle dei dati dell'applicazione e il registro di Windows.

Tutte le applicazioni AGACAD per Autodesk® Revit® sono accessibili tramite la finestra interattiva TOOLS4BIM Dock in Revit®. Puoi aprire qualsiasi scheda, richiedere una prova o attivare il codice che già possiedi. Tutti gli applicativi/strumenti sono nelle schede Dock.

  • Scopri chiaramente quali licenze hai e quando scadranno
  • Ricevi le ultime notizie e aggiornamenti sui prodotti
  • Accedi facilmente a tutti i prodotti AGACAD
  • Richiedi prove gratuite del prodotto

Il Dock, collocato nel browser di progetto è diviso in 2 schede:
la scheda “All Tools”, e la scheda “My Tools”

  • nella scheda “All Tools” hai accesso a tutti i prodotti AGACAD. Ciò semplifica il test e l'acquisto. Qui puoi selezionare qualsiasi strumento che desideri provare facendo clic su "star trial (inizia la prova) / buy now (acquista ora) o "activate your subscription" (attiva il tuo abbonamento)
  • nella scheda “My Tools” troverai gli strumenti e le soluzioni che sono stati attivati o installati da te.

Tutte le applicazioni AGACAD per Autodesk® Revit® sono accessibili tramite la finestra interattiva TOOLS4BIM Dock in Revit®.
Assicurati che il sistema su cui installi TOOLS4BIM Dock soddisfi questi requisiti:

Ogni installazione supporta le versioni a 64 bit di Autodesk® Revit® corrispondenti.

SISTEMI OPERATIVI:

  • versioni a 64 bit di Windows 10 (per tutte le versioni),
  • Windows 8.1
  • Windows 7 (solo per la versione 2019)

VERSIONI SOFTWARE SVILUPPATE DA AGACAD DISPONIBILI

  • Sistemi di unità: metrico e imperiale.
  • Lingua: inglese. Sono disponibili anche altre lingue (ceco, francese, tedesco, giapponese, russo).

Compatibile con Autodesk® Revit® 2021, 2020, 2019

NOTA Versioni software supportate solo per le due versioni più recenti di Revit®.

  • Per Revit® 2021
  • Per Revit® 2020
  • Per Revit® 2019

I download degli aggiornamenti software VENGONO COMUNICATI e avvengono tutti tramite la finestra interattiva TOOLS4BIM Dock in Revit. Mediante il dock, inoltre, puoi:
fare prove gratuite
•    acquistare componenti aggiuntivi Revit
•    attivare e gestire le licenze software
•    download di aggiornamenti software
•    accedere a E-help e al supporto
•    aprire qualsiasi scheda, richiedere una prova o attivare il codice che già possiedi.

Il Prodotto sarà automaticamente soggetto ad AGGIORNAMENTI / NUOVE VERSIONI entro il periodo del Contratto di licenza (durante la Manutenzione attiva o il periodo del contratto di abbonamento annuale attivo). Dopo la scadenza del Contratto di licenza, AGACAD si riserva il diritto di aggiornare o meno il Prodotto a sua esclusiva discrezione.

NO. La fornitura di famiglie Revit, la configurazione del prodotto, e la personalizzazione del prodotto, non fanno parte del pacchetto di licenza.

Progetto di esempio, famiglie di Revit® di esempio e configurazioni di esempio
1 ora di formazione di base tramite riunione online in modo da ottenere il flusso di lavoro di base e capire come utilizzare le famiglie campione.

Le famiglie Revit® necessarie per la progettazione di strutture specializzate sono spesso uniche per ogni cliente. Alcuni clienti richiedono famiglie altamente specifiche (elementi di Revit®, loro relazioni/connessioni, ecc.), per soddisfare gli standard aziendali. Al fine di dimostrare le capacità del software, sono incluse le FAMIGLIE CAMPIONE che sono più comuni nelle strutture di frame specializzate, in modo che la maggior parte degli utenti sia in grado di creare i propri modelli con solo poche modifiche minori alle famiglie (o forse nessuna).

Se hai bisogno di FAMIGLIE PERSONALIZZATE per soddisfare gli standard aziendali, puoi creare famiglie Revit® da solo, se sai come fare.

Come SERVIZIO SEPARATO (in lingua inglese), AGACAD può anche creare / modificare famiglie o insegnarti come modificare le famiglie campione per soddisfare le tue esigenze.

No, questo software non è una libreria di famiglia. Lo scopo principale è distribuire le famiglie automaticamente in base alle configurazioni.

Se è necessario creare famiglie personalizzate e configurazioni personalizzate, AGACAD può aiutarti a farlo, ma tali servizi devono essere ACQUISTATI SEPARATAMENTE. Se hai familiarità con la creazione di famiglie Revit®, AGACAD può insegnarti come modificare le famiglie di esempio per soddisfare le tue esigenze*.

*Servizio erogato in lingua inglese.

La creazione e la modifica delle famiglie di Revit® è un servizio specializzato che produce famiglie che solo tu utilizzerai. Dopo aver analizzato gli standard della tua azienda e ascoltato le tue esigenze, viene creato un preventivo. Se lo accetti, si creerà ciò che è stato concordato: un progetto di esempio personalizzato contenente le tue famiglie personalizzate e configurazioni personalizzate.

Potrai persino ottenere un flusso di lavoro personalizzato adatto a te, che ti verrà illustrato durante una sessione di formazione. Tutto questo deve essere fatto solo una volta. Dopo che tutto è stato creato e impostato, il gioco è fatto, sarai in grado di posizionare le famiglie e le configurazioni su un server e condividerle con i tuoi colleghi per l'utilizzo in progetti futuri.

La FORMAZIONE sullo Starter Kit mostra solo il flusso di lavoro di base utilizzando il progetto di esempio fornito, le famiglie di campioni e le configurazioni di esempio. Il PIANO DI SUPPORTO va più in profondità utilizzando il software di framing, le possibilità di modifica della configurazione e l'ulteriore sviluppo del flusso di lavoro.

Né la formazione dello Starter Kit né la formazione sul Piano di supporto coprono la creazione / modifica della famiglia;

se hai bisogno di questi servizi, avranno un COSTO AGGIUNTIVO, in quanto sono preziosi servizi una tantum unici per ogni cliente.*

*Servizio erogato in lingua inglese.

Sì. La comprensione del flusso di lavoro di base per l'utilizzo della tecnologia di intelaiatura specializzata e l'applicazione delle famiglie e delle configurazioni campione richiederà ancora tempo anche per qualcuno che ha già familiarità con l'utilizzo del software Wood Framing o Metal Framing. Questo perché il software specializzato comprende non solo software di framing, ma anche flusso di lavoro, configurazioni di campioni, e famiglie di campione. Anche qualcuno esperto con il software Wood Framing o Metal Framing avrà bisogno di tempo per imparare dagli esperti AGACAD* come applicare un flusso di lavoro diverso per distribuire le famiglie campione utilizzando le configurazioni di esempio fornite nello Starter Kit.

*Servizio erogato in lingua inglese.

Nessuna. Gli applicativi AGACAD funzionano solo ed esclusivamente per Revit e non funzionano su nessun altro programma BIM.

 

  • 3 versioni di tutti i componenti aggiuntivi T4R (per Revit 2020, Revit 2021 e Revit 2022 al momento del rilascio) per una workstation.
  • Tutti gli aggiornamenti.
  • Supporto tecnico.
  • L' attivazione del software sarà fornita per 12 mesi (365 giorni) dalla data di acquisto.
  • L'utente può facilmente migrare dal tipo di licenza standalone alla rete. L'ordinazione del servizio annuale NML rende disponibile il tipo di licenza di rete.
  • Versione precedente per Revit 2019 disponibile (su richiesta).

Il software AGACAD viene trasferito e attivato via Internet (di solito entro 24 ore). Nessun costo di spedizione, nessuna attesa. Dopo aver ricevuto il pagamento, ti verrà fornito il codice di attivazione per il tuo software.

AGACAD offre tipi di licenze software standalone (SLM) e di rete (NLM). Per una tariffa annuale fissa, applicata per azienda, non per licenza, sposteremo un numero qualsiasi di licenze standalone di tua proprietà sulla rete in modo che queste licenze possano essere condivise tra più dipendenti. Possiamo anche rimuovere una licenza dalla rete su tua richiesta. Tutte le soluzioni BIM e gli add-on T4R© sono idonei per la migrazione sulla rete della tua azienda.

Per una tariffa annuale fissa, applicata per azienda, non per licenza, AGACAD può anche rimuovere una licenza dalla rete su tua richiesta.

AGACAD è stato studiato esclusivamente per Revit, ma permette anche di esportare su Robot Structural analysis di Autodesk

Scarica i tools dai link che le sono stati inviati per mail e installali seguendo le istuzioni.

In seguito un breve tutorial per l'attivazione in ZWCAD: Attivazione Tools per ZWCAD

I SOFTWARE DI EISEKO

News, eventi e promozioni