Software

Logo FIN EC - Mensole.pngFIN EC FIN EC - Mensole Mensole

Il software FIN EC | Mensole consente di eseguire verifiche dell'appoggio diretto (mensole su pilasti) e appoggio indiretto (mensole su travi) di mensole secondo la norma EN 1992-1-1 o EN 1992-2. Per l'analisi è utilizzato il Metodo Tirante e Puntone definito dall' Eurocodice 2. Fornisce l'area minima di armatura principale e di staffe orizzontali e verticali.

CARATTERISTICHE DEL MODULO

  • Possibilità di inserimento del copriferro minimo
  • Mensole con appoggio diretto o indiretto
  • Nodi di tipologia CCC e CCT – nodi compressi e nodi compressi-tesi
  • Relazioni dettagliate e report sintetici
  • Ampia selezione delle forme più comuni di mensole

 Mensole_-Tipologie_di_mensole

  • Mensole - CaricoLa mensola è caricata principalmente dalla forza verticale con una determinata eccentricità. Il riquadro “Carichi” contiene i seguenti input:
      Eccentricità aC - La distanza tra la forza e il bordo del pilastro o della trave
      Forza verticale FEd - Il valore di progetto della forza verticale
      Forza orizzontale HEd – La componente orizzontale della forza. Questa componente aumenta l'area dell’armatura principale.
      HEd/FEd - Il rapporto tra la componente verticale e quella orizzontale del carico. Il valore minimo raccomandato è 0.2.
  • Database delle classi di resistenza del calcestruzzo e dei materiali per l'armatura come da EC con la possibilità di inserire materiali personalizzati
  • Mensole -ArmaturaInserimento dell'armatura su più file  - è possibile definire le caratteristiche tipologiche delle armature, in particolar modo i ferri principali, le staffe orizzontali e la presenza o meno delle staffe verticali
  • Possibilità di inserimento del copriferro minimo
  • Mensole con appoggio diretto o indiretto
  • Menaole_CCC_CCT_CTTNodi di tipologia CCC, CCT e CTT - nodi compressi e nodi compressi-tesi

Il valore della resistenza a compressione di progetto è definito come
fcd = αcc fck / γc
dove:
γc è il coefficiente di sicurezza parziale per il calcestruzzo, 
αcc è il coefficiente che tiene conto degli effetti a lungo termine sulla resistenza a compressione e degli effetti sfavorevoli risultanti dal modo in cui il carico è applicato.
I valori di progetto delle tensioni di compressione nei nodi possono essere determinati come:
- in nodi compressi dove non vi sono tiranti ancorati nel nodo (tipo CCC)
          σRd,max = k1 ν ’fcd
dove σRd,max è la massima tensione che può essere applicata ai bordi del nodo.
- in nodi compressi-tesi con tiranti ancorati disposti in una direzione (tipo CCT):
          σRd,max = k2ν ’ fcd
dove σRd,max è il massimo valore di σ Rd,1 e σ Rd,2
- in nodi compressi-tesi con tiranti ancorati disposti in più di una direzione (tipo CTT)
          σRd,max = k3ν’ fcd

Il valore di ν ’ da adottare in uno Stato può essere reperito nella sua appendice nazionale. Il valore raccomandato è il seguente:
          ν’ = 1 - fck /250

 

Consulta il Listino Prezzi e compila il modulo per richiedere il tuo Preventivo Personalizzato

Puoi ottenere tutti i programmi relativi al calcolo di elementi in Cemento Armato acquistando il Pacchetto Cemento che comprende i seguenti programmi:

Icona_Cemento Armato Cemento Armato
Icona_Cemento Armato - Fuoco
Cemento Armato - Fuoco
Icona_Travi in Cemento Armato
Travi in Cemento Armato
 Icona_Mensole
Mensole
Icona_Punzonamento
Punzonamento
 Icona_Sezioni
Sezioni Icona_Generazione di Sezioni Generazione di Sezioni
 Icona_Curva della Temperatura
Curva della Temperatura  Icona_Trasferimento di Calore Trasferimento di Calore

FIN EC FREE Download

Per favore compila il modulo sottostante e ti invieremo una mail con il link per scaricare la VERSIONE DEMO del software e tutte le istruzioni all'indirizzo email inserito.

Richiesta informazioni

Compila il modulo sottostante ed inviaci la tua richiesta, il nostro staff risponderà nel minor tempo possibile. Per favore specifica a quale software ti riferisci

News, eventi e promozioni