EUROCODEexpress: calcolo Eurocodici

EUROCODEexpress

EUROCODEexpress

EUROCODEexpress è un software integrato e comprensibile che include tutti gli Eurocodici strutturali. È un compagno per il tuo lavoro o per il tuo studio per tutti gli Eurocodici, dall’Eurocodice 0 all’Eurocodice 8. 

Eurocodice 0, Criteri generali di progettazione strutturale
Eurocodice 1, Azioni sulle strutture
Eurocodice 2, Progettazione delle strutture di calcestruzzo
Eurocodice 3, Progettazione delle strutture di acciaio
Eurocodice 4, Progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo
Eurocodice 5, Progettazione delle strutture in legno
Eurocodice 6, Progettazione delle strutture in muratura
Eurocodice 7, Progettazione geotecnica
Eurocodice 8, Progettazione delle strutture per la resistenza sismica

Analisi strutturale

Frame2Dexpress

Un pacchetto completo ed una sorgente di informazioni sulla progettazione e sulla comprensione degli Eurocodici e degli Annessi Nazionali.
Il programma è costruito su gruppi di component basati sugli Eurocodici strutturali. Tu puoi progettare elementi strutturali basati sui differenti Eurocodici, selezionare gli Annessi Nazionali, sistemare i parametri ed eseguire la progettazione e l’analisi di strutture telaio 2D. Sono incluse le Tabelle di progetto e grafici per l’uso e la comprensione degli Eurocodici.  

Per i componenti strutturali progettati viene prodotta una relazione di progetto dettagliata.

Nella relazione vengono mostrati i presupposti, i grafici, i riferimenti agli Eurocodici e agli Annessi Nazionali. L’utente può selezionare l’Annesso Nazionale applicabile. Possono essere modificati i parametri della normativa di progetto, i valori dei materiali e i valori di default.

 

Elementi di progetto inclusi nel programma:

 

Eurocodice 0, Criteri generali di progettazione strutturale

  • Principi di progettazione di base ed equazioni di verifica
  • Coefficienti di sicurezza
  • Combinazioni di carichi
  • Fattori dei materiali

EN 1990:2002/A1:2005/AC:2010 Eurocodice - Criteri generali di progettazione strutturale

Eurocodice 0, Criteri generali di progettazione strutturale

 

Eurocodice 1, Azioni sulle strutture

  • Azioni generali
  • Categoria d’uso
  • Carichi imposti su parti dell’edificio
  • Carichi da neve
  • Azioni del vento

EN 1991-1-1:2002/AC:2009

Eurocodice 1: Azioni sulle strutture - Parte 1-1: Azioni in generale - Pesi per unità di volume, pesi propri e sovraccarichi per gli edifici.

Eurocodice 1, Azioni sulle strutture

Carichi neve

Carico da neve a terra
Carico da neve sui tetti
Carico da neve su barriere paraneve
Neve aggettante il bordo di una copertura

EN 1991-1-3:2003/A1:2015
Eurocodice 1 - Azioni sulle strutture - Parte 1-3: Azioni in generale - Carichi da neve

carichi neve

 

Carichi vento

Spinta dalla velocità del vento
Spinta del vento su pannelli verticali
Spinta del vento su tetti piani
Spinta del vento su coperture a una falda
Spinta del vento su coperture a due falde

EN 1991-1-4:2005/A1:2010 /AC:2010
Eurocodice 1: Azioni sulle strutture - Parte 1-4: Azioni in generale – Azioni del vento

carichi vento

 

Eurocodice 2, Progettazione delle strutture di calcestruzzo

EN1992-1-1:2004/A1:2014 Eurocodice 2: Progettazione delle strutture di calcestruzzo - Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici

Eurocodice 2, Progettazione delle strutture di calcestruzzo

Diagrammi di utilizzo del calcestruzzo

  • Proprietà calcestruzzo-acciaio, viscosità, ritiro, copriferro
  • Capacità sezione a flessione, taglio e carico assiale
  • Diagrammi di utilizzo a flessione
  • Diagrammi di utilizzo per pilastri a flessione singola e doppia
  • Luce di calcolo dei pilastri
  • Diagrammi di utilizzo per il controllo dello spostamento

Diagrammi di utilizzo per il controllo dello spostamento

Solette in calcestruzzo

  • Sezioni solette per flessione
  • Soletta nervata in flessione
  • Sezione soletta punzonamento
  • Sezioni solette per flessione con calcestruzzo alleggerito
  • Soletta continua monodimensionale
  • Soletta a sbalzo
  • Soletta bidimensionale

Solette in calcestruzzo

Travi in cemento armato

  • Travi a sezione rettangolare in flessione
  • Travi a T in flessione
  • Sezione di trave in torsione
  • Sezione di trave in flessione –taglio-assiale, calcestruzzo alleggerito
  • Travi a T, calcestruzzo alleggerito
  • Travi a campata singola e carichi misti
  • Trave continua con carichi distribuiti

Travi in cemento armato

Pilastri in cemento armato

  • Sezione pilastro in flessione biassiale
  • Pilastro isolato in flessione semplice
  • Pilastro isolato in flessione doppia
  • Resistenza del pilastro (eccentricità singola)

Pilastri in cemento armato

 

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio

EN 1993-1-1:2005/AC:2009

Eurocodice 3: Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici

EN 1993-1-3:2006/AC:2009

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-3: Regole supplementari per l’impiego

dei profilati e delle lamiere sottili piegati a freddo

EN 1993-1-5:2006/AC:2009 /A1:2017

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-5: Elementi strutturali a lastra

EN 1993-1-6:2007/AC:2009/A1:2017

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-6: Resistenza e stabilità delle strutture a guscio

EN 1993-1-7:2007/AC:2009

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-7: Strutture a lastra ortotropa caricate al di fuori del piano

EN 1993-1-8:2005/AC:2009

Eurocodice 3: Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 1-8: Progettazione dei collegamenti

Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio

Tabelle e grafici dall’Eurocodice 3

  • Stabilità flessionale
  • Stabilità flesso-torsionale
  • Altezza utile del pilastro

Sezioni di acciaio

  • Proprietà delle sezioni in acciaio, tutti i profili internazionali
  • Classificazione e resistenza delle sezioni di acciaio

Sezioni di acciaio

Resistenza della sezione di acciaio

  • Azioni singole
  • Azioni doppie
  • Azioni combinate
  • Verifica di stabilità
  • Stabilità, elementi in compressione Nc
  • Stabilità, compressione, flessione Nc-My-Mz
  • Verifica di stabilità flesso-torsionale My
  • Verifica di stabilità flesso-torsionale Nc-My

Resistenza della sezione di acciaio

Progetto di travi

  • Travi a una campata
  • Travi a due campate continue
  • Una campata con sbalzo

Progetto di travi

Progetto di pilastri

  • Pilastro sotto carico assiale
  • Pilastro sotto carico assiale e flessione
  • Pilastro sotto carico assiale e flessione doppia

Progetto di pilastri

Progetto di connessioni imbullonate

  • Unione a taglio doppio
  • Connessione trave-trave con coprigiunti d’anima
  • Connessioni trave-pilastro con flangia
  • Connessione semplice base pilastro

Progetto di connessioni imbullonate

 

Eurocodice 4, Progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo

 Eurocodice 4, Progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo

Solaio misto acciaio - calcestruzzo

Solaio misto legno - calcestruzzo

EN 1994-1-1:2004 Progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo, Regole generali e regole per gli edifici

Progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo

Eurocodice 5, Progettazione delle strutture in legno

  • Progetto delle sezioni agli Stati Limite Ultimi
  • Progetto delle connessioni in legno
  • Progetto delle travi in legno
  • Progetto dei solai in legno
  • Progetto di tetti in legno

EN 1995-1-1:2003 Progettazione delle strutture in legno– General – Regole generali - Regole comuni e regole per gli edifici

EN 1995-1-2:2003 Progettazione delle strutture in legno – Regole generali - Progettazione strutturale contro l'incendio

Eurocodice 5, Progettazione delle strutture in legno

Progetto di sezioni agli Stati Limite Ultimi

  • Trazione
  • Compressione
  • Flessione
  • Taglio
  • Torsione
  • Stabilità

Progetto di sezioni agli Stati Limite Ultimi

Progetto di sezioni agli Stati Limite Ultimi

Progettazione di svariati casi di azioni singole o miste secondo l’Eurocodice 5, EN 1995-1-1:2004 § 6, sezioni tonde o rettangolari.

Progetto di connessioni in legno

Progetto di connessioni in legno

Tipi_di_Connessioni_legno

La Capacità Rd è calcolata secondo l’Eurocodice 5, EN 1995-1-1:2004 § 8. 

Progetto di travi in legno

  • In semplice appoggio
  • Continua su due campate

Progetto di travi in legno

Progetto di solai

  • Progetto di solai a 1 campata
  • Progetto di solai a 2 campate  

Le forze interne sono calcolate alle estremità del solaio e in mezzeria, la deformazione elastica in mezzeria, per tutte le combinazioni di carico secondo l’Eurocodice 0, 1 e 5.

Tutte le verifiche dell’Eurocodice 5, EN 1995-1-1:2004, §6 sono eseguite agli stati limite ultimi.

Le deformazioni sono calcolate allo stato limite di servizio secondo l’Eurocodice EN 1995-1-1:2004, §7.

Sono state considerate anche le direttive dell’Eurocodice EN 1995-1-1:2004, §7.3 per la verifica delle vibrazioni dei solai.

Progetto di solai

Progetto di tetti

  • Tetto con capriate
  • Tetto con capriate, connessioni carpenteria
  • Tetto con capriata a doppia catena
  • Tetto a falda unica

Il progetto si basa sull’analisi a elementi finiti della struttura reticolare. La trave reticolare è considerata come un telaio a due dimensioni, e la rigidezza delle connessioni si può modificare a seconda del grado desiderato di rigidezza. Le frequenze proprie delle strutture sono calcolate con analisi dinamica.

Progetto di tetti

Generazione Automatica dei disegni della trave reticolare.

Il disegno dettagliato della trave reticolare e delle connessioni viene prodotto automaticamente. Uno specifico modulo CAD è incluso per personalizzare, vedere in anteprima e stampare i disegni.

Esportazione dei disegni in formato DXF o PDF.

Generazione Automatica dei disegni della trave reticolare

Progetto per resistenza al fuoco
La verifica della resistenza al fuoco viene eseguita per ogni caso di tensione secondo il metodo delle sezioni ridotte, Eurocodice 5 parte 1-2.

Connessioni le proprietà che possono essere specificate sono: tipo di piastra d’acciaio, regolare o BMF, spessore piastra, il grado di rigidezza della connessione, il tipo e la misura dei chiodi della connessione.
Si possono anche selezionare piastre singole o multiple nell’unione con più di due elementi.
I giunti sono progettati automaticamente  per elementi in legno lunghi.

Eurocodice 6, Progettazione delle strutture in muratura

  • Proprietà meccaniche della muratura
  • Eurocodice 6 Diagrammi di utilizzo
  • Eurocodice 6 Resistenza
  • Progetto delle murature

Progettazione delle strutture in muratura,  Regole generali per strutture di muratura armata e non armata

Eurocodice 6, Progettazione delle strutture in muratura

Proprietà meccaniche delle murature

  • Coefficienti parziali di sicurezza dei materiali
  • Forza di compressione
  • Forza di taglio
  • Forza di flessione

Grafici di progetto dell’Eurocodice 6

  • Eccentricità fuori piano
  • Fattore di riduzione per snellezza ed eccentricità
  • Coefficienti del momento a flessione

fattore di riduzione per snellezza ed eccentricità

Resistenza  Eurocodice 6

  • Resistenza caratteristica a Compressione
  • Resistenza caratteristica a Taglio
  • Resistenza caratteristica a flessione

Resistenza  Eurocodice 6

Progetto di murature

  • Muratura soggetta a carico verticale
  • Muratura soggetta a carico a taglio
  • Muratura soggetta a carico laterale
  • Costruzione muratura

Progetto di murature

Costruzione muratura

 

Eurocodice 7, Progettazione geotecnica

  • Parametri dell’Eurocodice 7
  • Capacità portante del terreno
  • Plinti
  • Muri di sostegno

EN 1997-1:2004/AC:2009 

Eurocodice 7: Progettazione geotecnica – Parte 1: Regole generali           

Eurocodice 7, Progettazione geotecnica

Capacità portante del terreno

  • Condizioni drenate
  • Condizioni non drenate

La capacità portante di progetto è calcolata usando i metodi analitici dell’Annesso D dell’Eurocodice 7.

Capacità portante del terreno

Plinti

  • Plinti simmetrici con carico centrale
  • Plinti simmetrici con carico eccentrico
  • Plinto di Colonna in acciaio (cerniera)
  • Plinto di Colonna in acciaio (incastro)

Carichi verticali e momenti sulla sommità.

Calcolo esatto della distribuzione della pressione sotto il piede. Progetto geotecnico secondo l’Eurocodice 7, EN 1997-1:2004. Combinazioni di carico secondo l’Eurocodice 7 (combinazioni di carico EQU, STR, GEO).

Plinti simmetrici con carico centrale e non

Muri di sostegno

  • Muro a mensola senza zoccolo posteriore
  • Muro a mensola con zoccolo posteriore
  • Muri di ritegno
  • Coefficienti della pressione del terreno (attiva e passiva)

 

  • Muri con  ciabatta a monte molto piccola. La pressione attiva del terreno è calcolata usando la teoria di Coulomb nella superficie posteriore del muro.
  • Muri con  ciabatta a monte. La pressione attiva del terreno è calcolata usando la teoria di Rankine in una superficie verticale alla fine della ciabatta.
  • Muri di ritegno. Pressione del terreno a riposo.

 

Verifica sismica secondo l’Eurocodice 8 (EC8),  Mononobe-Okabe.

Muri di sostegno

 Disegno CAD completo del muro di contenimento con l’armatura.

Disegno CAD completo del muro di contenimento con l’armatura

 

Eurocodice 8, Progettazione delle strutture per la resistenza sismica

  • Spettro di risposta Elastico
  • Spettro di risposta

EN 1998-1:2004/A1:2013/AC:2009

Eurocodice 8: Progettazione delle strutture per la resistenza sismica - Parte 1: Regole generali, azioni sismiche e regole per gli edifici

Spettro di risposta

Analisi Strutturale

  • Utili tabelle per l’analisi strutturale
  • Travi a una campata
  • Momento d’inerzia di sezioni comuni
  • Tabelle per i diagrammi delle travi V (taglio) M, (momento flettente)
  • Tabelle per i diagrammi delle travi V (unità di carico)
  • Tabelle per le forze finali delle travi (Metodo di Cross)
  • Tabelle per le deformazioni della trave
  • Tabelle per aree e baricentri dei diagrammi
  • Tabelle dell’integrale di Mohr

Analisi Strutturale

 

FRAME2D Design

In EUROCODICEexpress è incluso un programma per il progetto di Telai 2D e grillage.

Un modello a elementi finite a 2 dimensioni, con l’aggiunta del progetto agli Stati Limite Ultimi degli elementi in c.a., acciaio o legno, secondo gli Eurocodici 2,3 o 5.

FRAME2D Design

Parametri:

NA-Annesso Nazionale, Selezionare l’Annesso Nazionale da applicare al progetto.

Parametri di progetto, Verifica e seleziona le opzioni o modifica i vari parametri di progetto di ogni particolare Eurocodice.

Materiali: si possono modificare le proprietà caratteristiche del materiale per il calcestruzzo, acciaio, legno, suolo etc... Si consiglia di consultare il National Application Document degli Eurocodici 0,1,2,3,4,5, 6, 7, 8.

Carico da neve al suolo Regioni di default e zone neve

Velocità del vento di base  Regioni di default e zone vento

Verifica sismica Regioni di default e zone sismiche

 


Vuoi tenerti aggiornato sulle novità? Iscriviti alla nostra newsletter!

 

 

© Copyright 2016 | 2017 - Eiseko s.r.l. - Gruppo Eiseko